Utente 237XXX
salve dottori,
premettendo che sono ansioso e quindi i sintomi li "accentuo" evidentemente, sono in cura presso una psicologa, sto un pò meglio rispetto a mesi fa e ho fatto elettrocardiogramma, ecocardiogramma e analisi del sangue a luglio dell'anno scorso in ospedale ed era tutto normale,devo dire che , complice anche il fatto che partecipo all'ora di educazione fisica a scuola e quindi i miei sintomi si accentuano, da un pò di giorni ho dei sintomi strani al petto sinistro. sento , come da titolo, delle extrasistole forse : praticamente dopo aver fatto quest'ora di educazione fisica soprattutto ma qualche volta anche in altre occasioni, come un battito prematuro forse, cosa alla quale mi sono quasi abituato. il punto è che ieri mattina a questa sospetta extrasistole ne è seguita una seconda e poi da li ho cominciato a fissarmici e quindi una terza quarta e quinta, sono stato tutto il pomeriggio di ieri reoccupato e infatti mi è ricapitata un altra sensazione simile cosi come poche ora fa è successo di nuovo. in generale le gestisco queste cose, ma è da ieri mattina che è degenerata; è cmq tutto dovuto all'ansia?? il fatto che io faccia ed fisica "combattendo" i sintomi è un bene, o creo troppo "stress" al mio corpo??

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Caro ragazzo,
continua la tua attività sportiva con continua, di tali fastidi, verosimilmente legati ad una banale extrasistolia, parlane con il tuo medico curante, per eventuali approfondimenti. E' infatti altamente probabile che essi siano legati al tuo stato emotivo.
Saluti