Utente 278XXX
Buongiorno.
In quanto studente del primo anno di università, devo sottopormi a una visita di idoneità psicofisica che consiste in un esame del sangue, esame delle urine, test tubercolosi ECG e una serie di test per le allergie. Premettendo che non sono un drogato o un assiduo consumatore di cannabis, con gli amici l'altro ieri ho fatto qualche tiro, e mi capita di farlo quasi settimanalmente. Volevo chiedere... dall'esame del sangue e soprattutto da quello delle urine, c'è la possibilità di rilevare i cataboliti del THC se fisso la visita la settimana prima di Natale (quindi a distanza di circa un mese dall'ultimo consumo)?

Grazie anticipatamente.
[#1] dopo  
Dr. Marco Bologna
24% attività
0% attualità
8% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2012
No. Il 50% della dose iniziale è eliminata nelle prime 72 h ma, vista la solubilità nel tessuto adiposo, si può rinvenire nelle urine fino a circa due settimane. Un mese mi sembra decisamente improbabile.
Ciao