Utente 278XXX
salve dottori,
sono un infermiere in cerca di informazioni + dettagliate riguardo il mio problema.
Vi spiego : ho avuto varicocele 3°grado prontamente operato e i risultati sono sensibilmente migliorati. non ho i risultati con me però li porrò alla vostra attenzione al+presto.
Attualmente ho questo problema e poichè ho tutti i possibili fattori causali negativi ( diabete,ipertensione, normale introduzione di liquidi ) vorrei avere delle risposte da esperti : mi capita molto spesso di dover urinare in situazioni di normalità e di non stress per molte volte al giorno, sia in condizioni di freddo sia di caldo ( perciò temo ke il discorso vasodilatazione/costrizione termo indotte non trovi fondamenta ) e anche subito dopo averlo già fatto ... a volte mi capita x motivi lavorativi di trattenerla ed ecco dei dolori alla schiena ( ho sofferto già di coliche ureterali ) da "ritenzione" ... la mia domanda, forse magari un pò stupida è la seguente : puo tutto ciò avere delle ripercussioni sulla prostata visto che il mio spermiogramma non è dei migliori e quindi sulla spermiogenesi ???
Vi ringrazio in anticipo della risposta e porgo cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
si eviti certi interrogativi, e si faccia controllare la prostata che magari vi può essere una infiammazione, in quanto la prostatite è più frequenti nei soggetti con varicocele, per dilatazione del plesso venoso periprostatico. Detto questo gli effetti sull' eiaculato (e non sulla spermatogenesi) della infiammazione prostatica sono alquanto flebili e transitori. detto questo sia gentile, non metta la "K", che a noi vecchi va bene l' italiano con "ch". Quanto alla genesi della pollachiuria aspetti la visita a saperne la causa, non faccia ulteriori illazioni.