Utente 464XXX
Buongiorno dottore,
nello scorso mese di Febbraio mentre dormivo, ho iniziato a grattarmi forte la zona della testa intorno alla nuca, il collo e le orecchie. Quando mi sono svegliata avevo le zone piene di bolle gonfie e rosse, simili a punture di zanzara tigre ma molto più grandi. Le ho trovate in maniera minore anche sulle braccia e sulla pancia. Durante la giornata sono scomparse e nuovamente riapparse di notte. Tutto questo per circa 3 giorni. Successivamente ho assunto 1 compressa di Ruprafin da 10 mg. per 1 settimana e sono guarita.

Il mese di Marzo ho avuto l'influenza intestinale con febbre leggera e ho preso 1 compressa di tachipirina effervescente. Dopo qualche ora dall'assunzione, ho iniziato di nuovo ad avere prurito alla testa e mi sono riempita di nuovo di bolle stavolta in maniera maggiore rispetto all'episodio precedente. In più sono apparsi gonfiori intorno alle palpebre degli occhi, come se mi avessero dato un colpo. Il tutto scompariva con il passare delle ore e ricompariva di nuovo la notte. Anche stavolta ho risolto con 1 compressa di Ruprafin da 10 mg.

Il mese di Aprile ho avuto invece l'influenza con febbre altissima (39.5°) e ho preso 1 compressa di tachipirina effervescente per abbassarla ed ho avuto uno sfogo di orticaria su tutto il corpo. Ero piena di pomfi gonfi su viso, braccia, schiena, torace, gambe e le palpebre gonfie come da pugno. Pure stavolta ho preso 1 compressa di Ruprafin da 10 mg. per un mese e i gonfiori e il prurito sono scomparsi quasi da subito.
A questo punto, chiesi al medico di famiglia di fare una visita allergologica ma lui rifiutò, assumendo che avevo avuto una semplice orticaria dovuta ad intolleranza alla tachipirina, che a dir la verità non avevo mai assunto prima. A nulla è valsa la mia osservazione che il primo episodio si era verificato in assenza dell'assunzione di farmaci o sintomi specifici.
Ora, la scorsa settimana e a distanza di mesi, ho avuto un nuovo virus intestinale e ho assunto solo 1 cp. di Imodium. Dopo diverse ore dall'inizio dei sintomi, mi è tornato il prurito in testa, le bolle sul cuoio capelluto e alcune sul corpo. Inoltre, si è gonfiata leggermente la palpebra destra. Di nuovo la mattina è passata e di notte è lievemente tornata.
Non ho mai avuto allergie e i fenomeni, tranne il primo, si sono verificati sempre in seguito ad una mia malattia. Come se il sistema immunitario si fosse in un certo senso indebolito.
Potrebbe consigliarmi cosa fare e a cosa può essere dovuto quest disturbo?
La ringrazio per la cortesia e le porgo distinti saluti
Monica

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto
48% attività
16% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2011
Gentile signora
da quanto riferisce trattasi di orticaria-angiedema cronica(superiore ad un mese e mezzo).Le cause sono varie e molteplici,come forme idiopatiche,forme autoimmuni(tiroidite,celiachia,autoanticorpi IgG anti Fc ERIA),forme vasculitiche,dovute di solito a infezioni virali,batteriche o parassitarie,forme da emolisi,stress ,oppure forme da alterazione della criopirina,ed infine forme di angioedema isolato o ereditario.Per uno studio approfondito deve rivolgersi ad un centro di allergologia
cordiali saluti