Utente 495XXX
Salve sono un ragazzo di 21 anni e da ormai quasi un anno soffro ,credo, di un orticaria colinergica, preciso che non sono andato ancora da un dermatologo e vorrei sapere se la “mia anamnesi” potesse essere valida. Descrivo i sintomi in breve: quando faccio qualsiasi cosa che riscaldi il mio corpo ( quindi attività fisica o una banale pasto con la minestra calda) mi si presentano sulle braccia e in punti sempre fissi come dei piccolissimi pomfi o piccole bollicine intorno rosse e all’interno biancorossastre e un leggero prurito alla testa.. Ho notato che ,essendomi abituato alla manifestazione, se mi spoglio e quindi non avendo la pelle a contatto con qualsiasi tipo di vestito sulle parti interessate ( braccia) il prurito scompare quasi del tutto non presentandosi o presentandosi in maniera ancora più leggera. Concludo dicendo che essendo donatore di sangue le mie analisi sono tutte a posto. Sto attraversando un brutto periodo di ansia e stress da un annetto..potrebbe essere una possibile causa..? è da ormai un po che non faccio attività fisica regolare e ho notato che avendo un fisico magro 1,80 x 62 kg non sudo molto anzi quasi per niente…potrebbe essere una causa della mia leggera orticaria quella del sudore..?? Grazie e gentilmente vorrei qualche consiglio..

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Utente, la cosa più utile per lei, è la visita dermatologica che attraverso un'anamnesi ben più dettagliata, che può avvenire solo trovandosi vis à vis con lo specialista Dermatologo, le consentirà d'inquadrare nel migliore dei modi la sua orticaria di tipo colinergico(lo stress non è la causa, ma certamente una concausa) e quindi, se necessarie, intraprendere le terapie più idonee al suo caso.
Cari saluti