Utente 637XXX
salve dottori ho un problema molto fastidioso ,da circa 3 anni ho scoperto tramite tampone che sofro di candida albicans allora mi diedero una cura travocort pomata e diflucan ,bellissimo tutto finito ,ma che finita la cura rispunta la candida con il solito plurito e rossore i una specie di schiuma maleodorante.almeno x qualche altro hanno lo curata da me stesso con travocort miracoloso solo che quando nn lmetto xuna settimana rispunta tutto.tre mesi a dietro vado in un secondo dermatologo anche lui mi dice che e candida mi prescrive elazor compresse x 15 gg e il miracoloso travocort + un bel po di prodotti e mi dice di nn usare intimo colorato ed usare quello bianco tutto bene al momento della cura e soprattutto quando impiego il travocort quando finisco la cura dopo una al massimo 2 settimane rispunta tutto ,x favore aiutatemi a risolvere il mio caso nn posso essere travocort dipendente.cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Utente, Lei ha perfettamente ragione che non può continuare ad utilizzare un corticosteroide seppur associato ad un antimicotico per tutta la vita.Il consiglio è quello di effettuare una visita Dermatologica per inquadrare il problema che sta alla base, che non può essere ricondotto alla sola Candida che ricordo essere un lievito saprofita e pertanto dare problemi solo come conseguenza ad altro(vedi grave immunosoppressione,diabete scompensato,et cetera...et cetera).
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 637XXX

Iscritto dal 2008
scusi dottore quando leggo diabete ,immunosopprensione mi spavento parliamo di gravi malattie?
[#3] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,con assoluta tranquillità, bisogna che inquadri meglio il problema potendo non essere ricondotto alla Candida(ma ad altre, anche banali, situazioni) attraverso visita Venereologica e se necessario esecuzione di accertamenti del tipo tamponi per miceti e batteri.
Cari Saluti
[#4] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Gentile paziente,
non posso non concordare col collega Benini, un tampone non lo si nega mai e poi avrei tanto da discutere sull'opportunità di dare uno steroide su una presunta candida. Questo presuppone una conoscenza dubbia dei motivi locali per cui una candida viene e si mantiene, se è vero come lo è che il cortisone dà immunodepressione.
Peer il resto, gentile paziente non c'è niente che non si possa risolvere con un pò di sano antimicotico. Non si angusti ma affronti la cosa con un pò di razionalità

Cari saluti

Dr. Mocci
[#5] dopo  
Utente 637XXX

Iscritto dal 2008
grazie dott.benini e dott.mocci