Utente 280XXX
Salve,
sono una ragazza di 23 anni. Negli ultimi mesi mi è capitato di avvertire una sensazione di "sfarfallio" molto simile a quella che si può avvertire talvolta alle palpebre, ma localizzata anche in altre parti del corpo: la pancia (zona intestino), fino al basso ventre, le gambe, ma anche il collo, le labbra e appunto le palpebre. Premetto che non mi succede in maniera frequente e continua, può capitare di avvertire tale sensazione in una singola parte del corpo e poi non avvertirne più per due o tre giorni e la durata è sempre di uno-due secondi. Non si verifica mai in più parti del corpo contemporaneamente. A luglio ho fatto delle analisi del sangue per controllo ed è risultato tutto nella norma eccetto il ferro nel sangue il cui livello risultava più basso del dovuto (sideremia a 19). Devo riconoscere che ho seguito la terapia a base di ferro data dal medico solo per poche settimane, dato che in passato il basso livello di ferro non mi ha mai dato disturbi. Mi chiedevo se questo sintomo sia legato all'anemia o se necessiti di approfondimenti, in particolare mi chiedevo se potesse essere un fenomeno legato a problemi circolatori o ad un aritmia cardiaca.
Ringrazio anticipatamente per la cortese attenzione. Saluti.
[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto
48% attività
20% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Gentile signorina, questo tremolio delle palpebre esprime spesso momenti transitori di preoccupazione ed ansia .Le parestesie potrebbero essere in relazione all'anemia ferrocarenziale o a problemi circolatori,spesso ipotensione arteriosa.Bisogna comunque indagare sulle cause dell'anemia(carenza alimentare,disturbi del ciclo,perdite occulte gastrointestinali,etc)E' preferibile effettuare un controllo generale e specialistico,si affidi al suo medico
cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 280XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio, seguirò il suo consiglio e chiederò al mio medico che esami posso effettuare.
Cordiali Saluti.