Utente 258XXX
Buonasera
sono al secondo mese di prova del cerotto EVRA, dopo due anni di pillola yasmine che non mi ha mai dato alcun effetto collaterale. in particolare, ho riniziato il secondo ciclo giovedì scorso.

a parte un forte e lungo sanguinamento intermestruale avuto il primo mese, del tutto normale a parere della mia ginecologa, nell'arco di qualche settimana (2-3) ho scoperto un paio di lividi sulle gambe di cui non riesco a ricordare la provenienza.

so che questo tipo di contraccettivo può portare a problemi vascolari anche molto gravi, la comparsa di questi lividi (il primo 2-3 settimane fa su una coscia, il secondo l'ho visto oggi dietro a un ginocchio) potrebbe essere un segnale di tali patologie (trombosi venosa profonda, ecc)?

a volte mi capita di avere crampi alle dita dei piedi, ma a parte questo, nessun problema di gonfiore o arrossamento.

vorrei sapere da voi specialisti di problemi vascolari se è il caso di preoccuparmi e togliere immediatamente il cerotto o eventualmente fare delle analisi...

grazie mille
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
le manifestazioni descritte non sembrerebbero quelle di una Trombosi Venosa Profonda.
La somministrazione del farmaco in questione dovrebbe in ogni caso avvenire previa esecuzione di accertamenti ematochimici relativi allo stato coagulativo.
[#2] dopo  
Utente 258XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno dottore,
grazie mille, chiederò alla dottoressa di prescrivermi gli esami che mi consiglia.
buona giornata!