Utente 281XXX
Buongiorno dottori,
sono un ragazzo di 16 anni e non ho ancora avuto rapporti sessuali.
Dopo un periodo antibiotico, dove ho preso per la prima volta il cortisone ( non so se può essere la causa) ho avvertito un pizzichio seguito da prurito al glande e alla pelle che lo ricopre. Ho incominciato a lavarmi con i detergenti intimi (infasil) e acqua fredda, al punto che il pizzichio e prurito sono passati, ma la pelle che ricopre il glande si è arrossata e quando cerco di tirarla giu, mi brucia e fa male . E credo che la pelle si stia restrigendo. Anche a premere la pelle essa fa male e brucia.
La cosa che mi preoccupa di più è il fatto che non riesco ad abbassare la pelle che ricopre il glande.
È giusto continuare a lavarmi con questi detergenti?
Cosa posso fare per far passare questo dolore?
Dovrei metterci qualche pomata?
Capite che per me non è facile parlare di questo con i miei genitori..
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
a naso, sono al di qua di una tastiera, il suo problema potrebbe configurarsi in mana balanopostite: infiammasione del prepuzio e del glande. Protegga i rapporti con profilattico, mandi la ragazza da ginecologo (per evitare trasmissione venerea a ping-pong) e poi consulti collega dal vivo per diagnosi e terapia.
[#2] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per la risposta.. cosa potrei fare per provare a far passare questa infiammazione? Cmq non ho ancora avuto rapporti cn la ragazza..
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per la risposta.. cosa potrei fare per provare a far passare questa infiammazione? Cmq non ho ancora avuto rapporti cn la ragazza..
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
Ho appena letto che la balanopostite può venire per streptococco e in effetti la mia cura antibiotica è stata per le placche in gola da streptococco.. puó essere questa la causa?
grazie mille
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
potrebbe, quello che può fare è andare da collega, non possimao fare terapia di qua. Buon senso e linee guida.
[#6] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
Certo.
Grazie mille
Arrivederci
[#7] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno
La mi situazione é cambiata... il bruciore e prurito sono passati pero credo di soffrire fi una leggera fimosi.
Ora quello che volevo sapere: é possibile tornare alla situazione iniziale senza ricorrere a operazioni chirurgiche? Mi é venuta di colpo perche prima non soffrivo di alcuna patologia, neanche di prepuzio stretto, era tutto normale...
grazie,
Cordiali saluti
N.B. tra pochi giorni dovrei andare dal medico di famiglia
[#8] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
magari pè prorpio fimosi o sclerosi del prepuzio. Vediamo cosa dice il collega e lo specialista. Nessun problema routine
[#9] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
Un'ultima cosa..
domani mattina devo andare dal medico di famiglia, però il mio problema diciamo che si è risolto da solo in questi giorni, lavando solo il pene con detergenti intimi 2 volte al giorno...
Però mi faccio lo stesso visitare..
volevo chiedere a lei se è normale, o potrebbe essere, che il frenulo si sia accorciato?
Perchè noto che sia più corto....
cordiali saluti e mi scuso per il disturbo...
[#10] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Difficile che accada quekllo che dice, comunque la situazione va vista dal vivo per capire qualche cosa di certo. Curare igene intima va sempre bene.