Utente 148XXX
Salve sono una ragazza di 27 anni, soffro di ansia, attacchi di panico , ipocondria e depressione (scatenati dalla morte di mio fcratello e di mio padre , tutti e due di cancro, mio padre è morto il mese scorso) ....per adesso ho molta ansia e attacchi di panico tutti i giorni, ma la cosa che mi preoccupra è la pressione e i battiti del cuore, per adesso ho sempre i battiti 79 (quando ho ansia arrivano a circa 90) la pressione è sempre 130 su 80. a volte misuro tutto la mattina prima di alzarmi o quando ho momenti di calma e la pressione della minima è sempre 80-83. quali dovrebbero essere i parametri corretti dei battiti del cuore e della pressione? ma la pressione minima sempre ad 80-83 da cosa puo' essere causata? io assumo da un po' di mesi ansiolin in gocce (circa 20-30 gocce al giorno e quando ho attacchi di panico anche 40 al giorno) è possibile che siano le gocce a causarmi questo squilibrio? ...... oviamente quando ho ansia e attacchi sia i battiti che la pressione è un po' piu' alta ma perchè quando sono tranquilla la pressione minima è sempre sugli 80? cosa potrebbe essere?


grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se lei soffre di attacchi di panico il Valium ( ansiolin) non é certo la terapia più indicata. Questo tipo di benzodiazepine ha un discreto successo momentaneo ma crea una dipendenza fisica e psicologica non indifferente .
Se perciò la diagnosi di attacchi di panico é certa, si rivolga ad uno psichiatra per la opportuna terapia.
I valori pressori e di frequenza che lei riporta non sono assolutamente pericolosi.
Arrivederci ed auguri per Natale