Utente 110XXX
Innanzi tutto buon anno.
3 notti fa mio padre 67 anni,obeso e fumatore,ha cominciato ad avvertire dolore allo stomaco e dietro alle spalle.Il mattino seguente è andato dal nostro medico curante che gli ha prescritto il riopan gel e una visita cardiologica. Ieri mattina,essendo che il dolore non si placava abbiamo deciso di andare al pronto soccorso. Qui gli hanno fatto tutti gli accertamenti di routin.
Ora le scrivo i risultati dei singoli esami.
E.O.TORACE rantoli bilaterali sfregamento basale sin. PA 150/90 FC 80 ritmica;
ECG ritmo sinusale deviazione assiale sinistra mancata progressione della R da v1 a v3;
EMATOLOGICI markers miocardio specifici normali-emocromo normale-altri normali-PCR 20;
E-FAST in pronto soccorso: cava di normale calibro con regolari escursioni respiratorie-cuore ventricolo sinistro di normali dimensioni e pareti lievemente inspessite con funzione di pompa conservata.non evidenti alterazioni della cinesi segmentaria.Aorta normale calibro (39mm)-atrio sin e dx nei limiti;
DOPPLER alterazioni della funzione diastolica ventricolare sin. pericardio minimo scollamento sistolico parete ventricolare dx;
RX TORACE: diffuso rinforzo della trama broncovasale assenza di segni di patologie acute in atto;
ECO ADDOME: normale.
La diagnosi del medico di guardia è stata gastralgia.
La mia domanda comunque riguarda al referto dell'ecg e del doppler.Secondo lei come sta il cuore di mio padre?Ha dei problemi?
La ringrazio anticipatamente e le auguro buona giornata.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Per ora sembrebbe che non avesse problemi gravi.
Certamente se continua a fumare e ad essere sovrappeso i problemi li avrà di certo.
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
Buon pomeriggio dr. Cecchini. Venerdì scorso mio padre ha cominciato ad avvertire dolore al petto e alla schiena accentuati da colpi di tosse e forte stanchezza. Aveva anche decimi di febbre che arrivava al massimo a 37,3. Lunedì è andato dal medico che gli ha prescritto 12 siringhe di penicillina, uno sciroppo mucolitico e l'aerosol. Dopo 3-4 giorni di cura è migliorato solo un pò il dolore al petto ma la tosse è più stizzosa e presenta anche dispnea dopo che sale le scale con rantoli che si sentono dal torace. Ora il medico gli ha prescritto dei raggi al torace per sospetta bpco. E' corretta la diagnosi oppure potrebbe trattarsi di un problema cardiaco?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Ha ragione il suo medico: esegua una Rx del torace per escludere patologie polmonari
Arrivederci
[#4] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
Buon sabato dottori. Mio padre ha effettuato delle analisi segnate dalla sua cardiologa I risultati sono i seguenti:
GLICEMIA 120 mg/dl valori di riferimento 60-110
Hb GLICOSILATA (HbA1C) 5,8% di Hb valori di riferimento fino a 5,8
TRIGLICERIDI 120 mg/dl valori di riferimento 50-170
COLESTEROLO TOTALE 166 mg/dl valori di riferimento 120-200
COLESTEROLO HDL 46 mg/dl valori di riferimento maggiore di 35
COLESTEROLO LDL 90 mg/dl
CPK 336 U/l valori di riferimento 39-308
Mio padre è a rischio infarto e ictus? Queste patologie sono ereditarie? Se si anche io sono a rischio? Cosa potrei fare per abbassare il rischio nei miei confronti?Non fumo,non bevo e non mangio molte schifezze però soffro di emicrania con aura.

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi pareva che il suo medico avesse suggerito una Rx del torace...
Gli esami che lei riporta mostrano una intolleranza glicidica (gli 120, Hb glicata 5,8) che potrebbe essere normalizzata dalla riduzione del peso.
Per cio ' che riguarda il rischio cardiovascolare, essendo suo padre fumatore ed obeso, e' ovviamente alto
Il fumo e l'obesita' non sono patologie ereditarie in quanto uno diventa fumatore od obeso, non ci nasce.
Arrivederci
[#6] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
Dottor Cecchini mio padre non fuma più.E il valore CPK alto? Inoltre anche a mia zia,58 anni,è uscito un valore alterato,però non ricordo quale,ed anche a lei hanno detto che è a rischio per patologie cardiovascolari. In più un mio zio ha fatto l'ablazione a 55 anni e un altro mio zio anche ha problemi di fibrillazione atriale ed ha 67 anni. Anche loro, come mio padre,sono fumatori, tranne mia zia. E' l'età che porta questi rischi? Inoltre volevo chiederle un opinione su una cosa che mi sta capitando ultimamente. Avverto il battito cardiaco negli occhi quando effettuo degli sforzi,i miei occhi pulsano a ritmo cardiaco come se avessi il cuore negli occhi. Voglio aggiungere che ultimamente sono molto ansiosa e stressata.
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Da ciò che scrive suo padre ha fumato fino al Gennaio 2013, e certo non è che questo riduca a zero i rischi cardiovascolari. Cosi come quello di tumori.
Si riduce ma di vogliono anni affinche si avvicini allo zero.
Non so che valore abbiano trovato alterato a sua zia.
Il CPK è un enzima contenuto nei muscoli e quella modesta alterazione è priva di significando dal momento che si leva anche in seguito a sforzi fisici, traumi muscolari anche modesti, inieizioni intramuscolari,etc.
Per ciò che riguarda i disturbi che lei riferisce misuri frequentemente i valori di pressione e frequenza.
Arrivederci
[#8] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
La mia pressione è sempre stata bassa sia in estate che in inverno. In inverno è 115/60 in estate 100/50. Credo sia sempre bassa anche adesso perchè quando mi abbasso per prendere qualcosa o mi alzo da una sedia ho un abbassamento delle pressione.
[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E allora si tranquillizzi.
Mi pare davvero che lei sia un po stressata
Arrivederci
[#10] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille dottor Cecchini le auguro un felice week end a lei e alla sua famiglia
[#11] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
Buongiorno Dr. Cecchini. Ieri sera mentre stavo vedendo uno spettacolo in piedi ho avvertito un vuoto allo stomaco e senso di svenimento e sudorazione. Essendo che ero vicino ad una fontana mi sono bagnata i polsi . Dopo poco la sensazione si è ripresentata allora sono andata a casa dove ho bevuto dell'acqua e mi sono bagnata braccia e gambe. Dopo,tutto si è risolto . In più quando mi alzo dalla posizione seduta avverto tachicardia. Secondo lei è qualche problema cardiaco? O allo stomaco visto che la sensazione di vuoto partiva dallo stomaco?Oppure semplicemente stato un attacco di ansia?
[#12] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L ansia le provoca brutti scherzi
Penso che abbia bisogno di una terapia specifica
Ne parli con il suo medico
[#13] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
Dr. Cecchini come terapia intende da uno psichiatra? Quindi i miei disturbi non sono cardiaci?
[#14] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Ritengo proprio di no
Arrivederci
[#15] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
Neanche un episodio di ipotensione? Comunque grazie mille Dottore e buon pranzo.