x

x

Stitichezza troppo meteorismo e lassativi

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Ho 55 anni e soffro di stitichezza da sempre. Sto provando ad affrontare questo problema solo ora perchè ho dato la precedenza ad altri problemi : c.a. mucoepidermoidale del trigono retromolare - microadenoma ipofisario - gozzo multinodulare - lichen mucosa orale - discopatie dorso lombari in scoliosi dorso lombare - due interventi ginecologici (polipo) .Sono andata dal gastroenterologo,mi ha prescritto la colonscopia e prendere PORTOLAC sciroppo partendo subito da 3 misurini e aumentare senza problemi. sono a 5 misurini e ho ancora grosse difficoltà. non riesco ad evacuare se non metto diverse supposta di glicerina.la colonscopia ha dato queste conclusioni : quadro di colite funzionale con atteggiamento atonico e marcata ipotrofia con melanosi della mucosa a carico dell'ascendente e del trasverso. eseguite biopsie random : in tutti i prelievi compare mucosa colica con edema della lamina propria e melanosis coli sd.
vorrei chiederle: l'unica cura che sto facendo è il portolac che mi da grossi problemi di rumori di pancia gonfiore e continuo meteorismo da non poter avere una vita sociale.
fino a quanti misurini posso arrivare e posso prenderli tutti alla sera prima di andare a letto per diminuire i problemi durante il giorno? il gastroenterologo ma ha detto una volta trovato il dosaggio, che non riesco però a trovare, di non smettere con il portolac, ma leggo continuamente che bisogna usarlo per un periodo limitato. cosa devo fare per risolvere il mio problema è vero che ho iniziato tardi a considerarlo ma vorrei veramente un aiuto. l'unico rimedio è il portolac??? è due mesi che lo prendo e ho ancora tutti i problemi. mi aiuti La Ringrazio anticipatemente
[#1]
Dr. Alessandro Scuotto Gastroenterologo, Perfezionato in medicine non convenzionali, Dietologo 4,6k 139 98
Gentile signora,
per la condizione descritta l'impostazione terapeutica con un lassativo non irritante come il lattulosio è corretta, tuttavia se il meteorismo diviene eccessivo, è possibile utilizzare - se il medico che la segue è d'accordo - preparati contenenti PEG (polietilenglicole) il cui dosaggio deve essere stabilito individualmente.
Cordiali saluti

Alessandro Scuotto, MD, PhD.

[#2]
dopo
Utente
Utente
la ringrazio per la sollecitudine nella risposta, un ultimo chiarimento il portolac posso assumerlo tutto alla sera prima di coricarmi e la dose massima che posso assumere?per risolvere il mio problema potrei fare altro? gentilissimo ancora grazie
[#3]
Dr. Alessandro Scuotto Gastroenterologo, Perfezionato in medicine non convenzionali, Dietologo 4,6k 139 98
Gentile signora,
può assumere il farmaco in unica somministrazione.
Per quel che riguarda la dose massima, in una consulenza a distanza non è possibile indicarle dosi diverse da quelle consigliate sul foglietto illustrativo, qualsiasi deroga dalla posologia consueta deve essere prescritta dal medico che può visitarla.
Cordiali saluti.
[#4]
dopo
Utente
Utente
chiedo scusa è la prima volta che mi rivolgo ad un medico on line e le domande mi vengono a intervalli. la colonscopopia che cosa ha evidenziato perchè il mio medico non mi ha detto nulla. grazi mille
[#5]
Dr. Alessandro Scuotto Gastroenterologo, Perfezionato in medicine non convenzionali, Dietologo 4,6k 139 98
Gentile signora,
la colonscopia ha evidenziato un aspetto particolare della mucosa "melanosis coli" associato a tratti atonici (cioè di muscolatura intestinale non efficace), di riscontro prevalente nei soggetti con pregresso uso intenso di lassativi irritanti.
Cordiali saluti.

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio