Utente 282XXX
Salve.
Ho 31 anni, mia moglie 30 e da circa 6 mesi cerchiamo un figlio senza però successo. Sotto riporto gli esami che per il momento ho fatto, Martedì prossimo ho una visita dall'andrologo, nel frattempo però gradirei una vostra opinione in merito alla mia situazione.

Ecocolordoppler:

Virilizzazione regolare con gonadi di 13 ml; sode; epididimi e deferenti regolari.
Varicocele di I grado palpatorio con reflusso venoso renospermatico basale ad alta velocità.

Spermiograma ( WHO 2010)

Volume: 3 ml ( * Perdita della frazione finale dell'eiaculato )
Giorni di astinenza: 4
Colore: Opalescente Chiaro
Odore: Sui generis
Viscosità: Normale
Coagulo: Presente
Liquefazione: Completa
pH: 8.1

Numero spermatozooi totali: 160.500.000
Numero spermatozooi / ml 53.500.000
Leucociti / ml 200.000
Cellule rotonde / ml 500.000
Cellule epiteliali +
Agglutinati: Assenti
Eritrociti: Assenti

Motilità totale ( a 60 min ): 78%

Progressiva rettilinea veloce (a) = 1%
Progressiva rettilinea lenta ( b ) = 48%
Debole o in situ ( c ) = 29%

Motilità totale ( a 120 min ): 70%

Progressiva rettilinea veloce (a) = 0%
Progressiva rettilinea lenta ( b ) = 40%
Debole o in situ ( c ) = 30%


Morfologia:

Forme Normali: 4%
Forme Abnomi: 96%
- Anomalie testa: 96%
- Anomalie tratto intermendio: 11%
- Anomalie coda: 24%

SDI: 1.31
TZI: 1.36

TMC ( Total Motitlity Count ): 78.645.000 ( rif. >= 12 mil di spermtozooi mobili progressivi totali ( a+b) )

Normospermatico secondo WHO 2010.

Spermiocultura: NEGATIVA
Urinocultura con antibiogramma: NEGATIVA.

Sono in attesa degli esami ormonali.

Dai riferimenti proposti dal WHO 2010, sembra essere tutto nei limiti, tuttavia da inesperto immagino che un valore di forme normali pari al 4% sia davvero molto molto basso ( Anche la motilità di tipo A sembra disastosa, anche se a dire il vero nei riferimenti del WHO non porta un riferimento assoluto, ma solo quella di tipo a+b ) .
Alla luce dunque, dei risultati appena trascritti, mi chiedo:

1. Un varicocele di primo grado, ma con reflusso così patologico e con il mio quadro seminale, ha senso rimuoverlo chirurgicamente? E nel caso quali sono eventuali rischi e/o giovamenti?

2. Un soggetto con il 4% di forme normali ( e con deformazioni tutte alle testa dello spermatozooi ) può essere definito normospermatico? ( Da inesperto in materia mi fa davvero strano pensare questo! )

Ringrazio tutti i dottori che avranno la pazienza e la gentilezza di rispondermi.

Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

cerchiamo di fare un poco di chiarezza, prima di tutto una coppia è considerata sterile dopo 1 anno di rapporti liberi (WHO) ed inoltre un esame seminale espone dei dati che vanno valutati in un contesto statistico, infatti ogni percentuale del numero, della motilità e della morfologia corrispondono ad un preciso percentile, e per questo le consiglio , come dalle linee guida del WHO, di ripetere l'esame seminale ad una distanza di almeno 1 settimana dal primo e non oltre 3 mesi.

Per rispondere se procedere o meno sul varicocele servirebbe sapere come sono i suoi dosaggi ormonali per valutare l'integrità dell'asse ipotalamo-ipofisi-gonadi. E per finire la storia clinica di sua moglie (ciclo mestruale, esami per monitoraggio ovulazione, ecc.).

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 282XXX

Iscritto dal 2012
Grazie dottore per la tempestività con cui mi ha risposto.

Lo spermiogramma lo rifarò nuovamente a Febbraio.

I risultati degli miei esami ormonali, sono i seguenti:

Prolattina = 10.0 ng/ml ( rif. 4.0 - 15.2 )
FSH = 2.5 mUI/ml ( rif. 1.5 - 12.4 )
LH = 5.8 mUI/ml ( rif. 1.7 - 8.6 )
17 Beta Estradiolo = 25 pg/ml ( rif. 7.6 - 42.6 )
Testosterone = 5.6 ng/ml ( rif. 2.8 - 8.0 )
Testosterone Libero = 14.2 pg/ml ( rif. 5.6 - 40 )

Mia moglie ha un ciclo piuttosto regolare nonostante abbia ovaie micropolicistiche, ma per il resto sappiamo ancora poco in quanto le analisi sono in corso.

Ad ogni modo, se è possibile, volevo sapere se ci sono i presupposti per operare il varicocele in virtù dello spermiogramma e degli esami ormonali e se il liquido seminale postato in precedenza è accettabile ( a me sembra di no )

Grazie mille.

[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
aspetterei di vedere il prossimo esame seminale per poi decidere sull'operare o meno il varicocele, infatti gli esami che fino ad ora ci ha mostrato sono nella norma, mentre da quello che ci racconta sua moglie andrebbe maggiormente indagata poichè l'ovaio micropolicistico è causa d'infertilità nella donna.

Un cordiale saluto
[#4] dopo  
Utente 282XXX

Iscritto dal 2012
Perfetto!

Grazie mille dottore, gentile e puntuale!

[#5] dopo  
Utente 282XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno Dottore.

Ho ripetuto lo spermiogramma pochi giorni fa ed il risultato è stato il seguente:

Volume: 3.7 ml
Giorni di astinenza: 5
Colore: Opalescente Chiaro
Odore: Sui generis
Viscosità: Normale
Coagulo: Presente
Liquefazione: Completa
pH: 7.8

Numero spermatozooi totali: 159.000.000
Numero spermatozooi / ml 43.000.000
Leucociti / ml 200.000
Cellule rotonde / ml 500.000
Cellule epiteliali +
Agglutinati: Assenti
Eritrociti: Assenti

Motilità totale ( a 60 min ): 60%

Progressiva rettilinea veloce (a) = 5%
Progressiva rettilinea lenta ( b ) = 50%
Debole o in situ ( c ) = 5%

Motilità totale ( a 120 min ): 46%

Progressiva rettilinea veloce (a) = 1%
Progressiva rettilinea lenta ( b ) = 42%
Debole o in situ ( c ) = 3%


Morfologia:

Forme Normali: 4%
Forme Abnomi: 96%
- Anomalie testa: 90%
- Anomalie tratto intermendio: 3%
- Anomalie coda: 3%

Sarò operato a fine mese, ma mi chiedo, com'è possibile nel giro di poco più di due mesi una diminuzione della concentrazione di circa 10 milioni di spermatozooi.
Dagli ultimi esami fatti, varicocele a parte, non si evince nessun problema, anche la prostata ( visita fatta il 15/01 ) sembra apposto.
Tra l'altro anche la motilità è diminuita del 18% , senza poi considerare invariate le forme normali ( sempre ferme a 4%).
Il varicocele incide anche sulla conentrazione spermatica?

Resto in attesa di un suo gentile parere in merito.


Grazie mille.




[#6] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
la variazione da lei citata rientra nella normalità anzi potrebbe anche essere maggiore infatti l'OMS consiglia di ripetere sempre due esami entro i tre mesi e poi fare una media. Esegua l'intervento e poi se vuole ci tenga aggiornati.

Cordialità
[#7] dopo  
Utente 282XXX

Iscritto dal 2012
Grazie Dottore.

Intanto vorrei comunicarle che nonostante spermiogrammi non eccellenti, mia moglie è incinta di 3 settimane!

A questo punto lei l'intervento me lo consiglia ugualmente? Il mio problema principale è che il varicocele nonostante è piccolo, mi da spesso fastidio.


Grazie mille.
[#8] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
i suoi esami seminali sono nella norma, il varicocele determina dolorabilità testicolare quando è di III°- IV°, quindi nel suo caso potrebbe essere utile da un punto di vista preventivo, tuttavia mancano gli esami ormonali ed i dati ecografici (volumi testicolari, morfologia ecc.) per avere un quadro completo.

Ancora cordialità
[#9] dopo  
Utente 282XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno dottore.

Gli esami ormonali e i dati ecografici si trovano poco sopra l'ultimo post che le ho inviato. Probabilmente le saranno sfuggiti oppure ho capito io male cosa intende.

Sotto Eco e Esami Ormonali:

Virilizzazione regolare con gonadi di 13 ml; sode; epididimi e deferenti regolari.
Varicocele di I grado palpatorio con reflusso venoso renospermatico basale ad alta velocità.

Prolattina = 10.0 ng/ml ( rif. 4.0 - 15.2 )
FSH = 2.5 mUI/ml ( rif. 1.5 - 12.4 )
LH = 5.8 mUI/ml ( rif. 1.7 - 8.6 )
17 Beta Estradiolo = 25 pg/ml ( rif. 7.6 - 42.6 )
Testosterone = 5.6 ng/ml ( rif. 2.8 - 8.0 )
Testosterone Libero = 14.2 pg/ml ( rif. 5.6 - 40 )


Ancora mille grazie per la sua disponibilità.

[#10] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
bene quindi vale ciò che le ho detto"i suoi esami seminali sono nella norma, il varicocele determina dolorabilità testicolare quando è di III°- IV°, quindi nel suo caso potrebbe essere utile da un punto di vista preventivo".

Ancora cordialità