Utente 648XXX
Salve, sn un uomo di 37 anni, felicemente sposato, ma da circa due anni, non riesco più ad avare una felice vita coniugale, causa EP, nei rapporti pur mantenendo l'erezione, eiaculo subito, avvolte anche prima della penetrazione, una vera frustazione al punto che la mia compagna, spesso si rifiuta di avere rapporti. Per questo motivo sono caduto in una profonda depressione e sono dovuto andare a controllo da un neurologo che mi ha prescritto una cura di DAPAROX cp 20mg cura che ho iniziato da qualche giorno e ...meraviglia... sono tornato ad avere rapporti soddisfacenti ed appaganti, sia per me che per la mia compagna. Adesso non riesco più a fare a meno di questa pilloletta "miracolosa" e volevo sapere se posso asumerla quotidianamente, visto gli innumerevoli effetti collaterali che essa comporta. Grazie infinite!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il daparox fra i vari effetti collaterali presenta anche il ritardo dei tempi di eiaculazione,come certamente saprà.A questo punto lo veda come un mezzo per raggiungere un fine,cioé ritornare alla padronanza della funzione che aveva prima di cadere nel baratro della depressione.Ritengo che questo percorso non possa prescindere dal consultare un esperto andrologo.Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
caro utente come detto, la cosa migliore è continuare talòe terapia ed eventualmente dopo consulto andrologico sopsendere con gradualità ed eventualemte assumerla solo al bisogno.
cordiali saluti
Dott. Giuseppe Quarto
[#3] dopo  
Utente 648XXX

Iscritto dal 2008
ormai sono convinto! la terapia che sto facendo per la cura della depressione mi ha molto giovato anche per la eiaculazione precoce di cui soffrivo, anzi forse anche troppo! ho iniziato la cura con DAPAROX cp 20mg. con 1/2 cp al dì per una settimana, ora sono passato ad 1 cp al dì e nei rapporti con la mia compagna, addirittura mi riesce difficile arrivare all'orgasmo, ora duro circa mezz'ora!!!forse un po troppo. il DAPAROX è veramente un ottimo medicinale contro l'eiaculazione precoce, io lo consiglierei a tutti coloro che ne soffrono, credo che non lo lascerò mai più. la mia domanda era appunto la seguente: con l'assunzione di questo farmaco per lunghi periodi, si possono avere delle conseguenze sulla salute? grazie
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...si astenga dai consigli...si ricordi che ha assunto,ed assume,il daparox per una malattia (la depressione).Ogni medico deve tendere alla guarigione del paziente e,quindi,alla eventuale sospensione della terapia,qualora il caso lo richieda.Nella strategia della terapia dell'eiaculazione precoce (che non é una malattia),da vari decenni si sfruttano gli effetti collaterali di varie categorie di antidepressivi con alterne fortune terapeutiche.Circa gli effetti collaterali dell'assunzione a lungo termine e,principalmente,riguardo alle modalità e posologia di assunzione,ribadisco la necessità di rivolgersi ad un andrologo esperto.Rircordo,infine,che,a breve,entrerà in commercio un medicinale,il primo nel mondo,che,pur provenendo dalla medesima classe degli antidepressivi,é stato testato unicamente per la terapia dell'eiaculazione precoce.Cordialità.
[#5] dopo  
Utente 648XXX

Iscritto dal 2008
Vi ringrazio per le vostre preziose risposte, è un sito questo veramente utile, con staff di medici gentilissimi e preparatissimi, grazie di vero cuore! ho saputo dell'arrivo di un nuovo medicinale dall'America: la DOPEXETINA, ma haimè qst prodotto sembra non arrivare mai alla la commercializzazione! per quanto tempo dovremo ancora aspettare? nel mio caso con il DAPAROX intanto riesco, almeno per il momento a salvare capra e cavoli, nel senso che mi sento meglio con la depressione e soprattutto con l'eiaculazione precoce. mi sento rinato, ora nei rapporti con la mia compagna riesco a durare anche più di mezz'ora, addirittura riesco a portare la mia compagna all'orgasmo prima di me!cmq seguirò il vostro consiglio di sottoporrò ad una visita andrologica, ma in confidenza vi dico già apriori che non smetterò di assumere il DAPAROX. grazie e saluti
[#6] dopo  
Utente 648XXX

Iscritto dal 2008
salve, eccomi di nuovo a scrivervi per sopraggiunto cambiamento dei miei problemi. a seguito di miglioramento della depressione nella quale ero caduto a seguito della mia eiaculazione precoce, da un ultima visita fatta dal neurologo, mi è stata sospesa la cura col DAPAROX in modo graduale, fino a smetterla in toto. adesso però si sta riaffacciando il problema di prima, cioè quello della eiaculazione precoce nella quale sono ricaduto. aspetto con ansia che entri nel commercio la DAPOXETINA, ma quanto tempo dovrò ancora attendere? nel frattempo, cosa mi consigliate di fare? io le stò provando tutte (profillattici ritardanti, creme anestetiche, ecc.) ma sembrano non funzionare. mi sono trovato benissimo con il DAPAROX assumendone 10mg al dì,ma ora che mi è stata sospesa, cosa posso fare? vi prego di rispondermi, grazie.
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
se è già stato provato senza successo un intervento psicoterapeutico, è possibile ,con l'eventuale consiglio del suo neurologo, riprendere magari ad un dosaggio inferiore il prodotto che ha sospeso. Altra strada è quella di sentire finalmente un esperto andrologo, come già consigliato dal collega Izzo, che, alla luce delle risposte alla Daparoxetina, potrà in diretta rivalutare il suo problema. Poi se desidera avere più informazioni dettagliate su questa frequente disfunzione sessuale le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=27950.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
www.andrologiamedica.org

[#8] dopo  
Utente 648XXX

Iscritto dal 2008
ringrazio di vero cuore per gli ottimi consigli dello staff degli specialisti andrologi.continuerò ad assumere DAPAROX in minime quantità, in attesa della commercializzazione del nuovo farmaco DAPOXETINA.saluti e grazie.
[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non si preoccupi , alla eventuale, futura commercializzazione del prodotto da lei citato, la stampa internazionale e nazionale si scatenerà.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it