Utente 286XXX
Salve sono un uomo di 55 anni, vorrei sapere se ci sono dei sistemi per far inturgidire il pene, esso si erige come prima ma ha perso la durezza di un tempo, come posso risolvere questa anomalia senza ingerire farmaci di qualsiasi genere. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

in questi casi, senza una valutazione clinica diretta, è impossibile formulare una risposta corretta, cioè capire la vera causa del suo problema e dare quindi una indicazione su quali passi successivi fare sia a livello diagnostico ma soprattutto terapeutico, cioè non pensi a terapie più o meno farmacologiche od altro, prima bisogna fare una precisa diagnosi.

Bisogna, a questo punto, consultare in diretta un esperto andrologo.

Nel frattempo, se desidera comunque avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1234-nuove-terapie-emergenti-trattamento-disfunzione-erettile-de.html .

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Utente,la funzione erettile è garantita dall'equilibrio neurologico,vascolare ed ormonale,su cui rverberano dinamiche intrapsichiche e relazionali.Rivolgendosi ad un forum medico va da se che,la prima cosa da fare,sia porre una diagnosi rigorosa che possa quantizzare l'impegno psichico.Seguirà una prognosi ed una eventuale terapia.Il resto è aria fritta.Cordialità.