Utente 287XXX
buonasera, vorrei avere maggiori informazioni sullo stato d salute d mio padre un uomo di 48 anni, che da circa 3 settimane a questa parte soffre di pressione massima alta intorno ai 170 e battiti del cuore al minuto bassi: 50/52 battiti. mio padre ha sempre praticato e continua a fare moltissimo sport in particolare ciclismo calcio e footing - da qualche mese è stato colpito da un lutto - la perdita della mamma al quale era molto legato (non so se questo possa incidere) e al momento non soffre di alcun segno di sofferenza in particolare cioè non ha segni d affaticamento d nessun tipo infatti non rinuncia al suo giro in bici o alla sua corsa pomeridiana - nel frattempo siamo in attesa dei risultati delle analisi del sangue previste per la settimana prox - volevo sapere se questi sintomi sono indice di qualche particolare patologia e se è opportuno adottare delle precauzioni in attesa dell'esito delle analisi vi ringrazio anticipatamente per la disponibilità e vi auguro una buona serata

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Quando un cuore e' gradicardico, aumenta il tempo di riempimento e quindi il volume di sangue che ad ogni battito viene espulso. Questo comporta un aumento della pressione sistolica.
E' una "legge idraulica".
Ovviamente e' opportuno che il paziente esegua un Holter opressorio (ABPM) per valutare con maggiore attenzione il comportamento dei valori rpessori sdurante l'arco della giornata e della notte.
Cordialmente
cecchini
[#2] dopo  
Utente 287XXX

Iscritto dal 2013
la ringrazio molto per la risposta e sicuramente procederemo con ulteriori esami d approfondimento per accertarne l'origine ... ma se non ho capito male si tratta quindi di una "patologia" a cui sono maggiormente predisposti tutti coloro che hanno esarcitato molta attività fisica??? ma come si cura questo disturbo con dei medicinali o con un intervento ??? e poi c possono essere delle conseguenze o delle limitazioni nella vita quotidiana e/o sportiva ???? la ringrazio ancora molto e le auguro una buona giornata
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non è una paologia che non va corretta ne con farmaci ne con interventi.un cuore che pompa bene come quello suo ha un ottima gittata che aumenta con la bassa frequenza. Per tale motivo la gittata cardiaca aumenta volumetricamente e quindi nei vasi a valle la pressione sistolica aumenta.
Prova ne sia che se prova a tachicardizza rai un poco, per esempio camminando a passo scelto, noterà una normalizzazione dei valori pressori sistolica
Arrivederci
Cecchini