Utente 129XXX
Salve, mia figlia di 19 anni ha effettuato uno "skin prick test" dal quale è emerso che è allergica ai seguenti componenti. P.S. Si riportano integralmente come da referto del test:
Gramin. mix 4+
Assenzio 2+
Compos. mix 4+
Stand. + (IST) 3+
Gentilissimi dottori, volevo sapere, soprattutto per tranquillizzare mia figlia, quali cibi deve prevalentemente evitare e quali, invece, può tranquillamente mangiare.
Al momento, dopo aver mangiato ieri l'altro, un pò di nutella e qualche merendina al cioccolato presenta dei segni rossastri abbastanza evidenti alle palpebre. Inoltre ogni qualvota mangia prodotti a base di latte presenta diarrea.
Grazie per la cortese risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
i test evidenziano una sensibilizzazione verso pollini di graminacee e composite. Questo elemento non costituisce indicazione ad alcuna restrizione dietetica.
La "questione" alimentare può essere indagata con l'allergologo mediante nuovi allergologici specifici per alimenti (prick test/dosaggio IgE specifiche, eventuale prick by prick) e breath test al lattosio.
Saluti,