Utente 653XXX
Salve ho 18 anni, alto 1,8m, peso circa 78kg...La mia preoccupazione è un neo nel centro esatto del petto,questo neo cambia notevolmente colore dall'estate all'inverno.In inverno sembra quasi scomparire o quanto meno il suo colore sbiadisce fino a quasi a nn essere visibile(per esempio ora come ora io nn riesco a trovarlo,anch se so dov'è).
In estate invece assume un colore abbastanaza scuro ed è più sporgente rispetto all'estate...Aggiungo che ho fatto l'ultimo e forse anche unico controllo al neo circa 5-6 anni fa,e a quel tempo era tutto ok...Inoltre le variazioni da me descitte sono sempre state le medesime in ogni anno...
Devo preoccuparmi??Cosa potrebbe essere??
(Diciamo che sono un pochino preoccupato e prima di una visita dal medico ho chiesto anche qui,in fondo più pareri si hanno meglio è)...Grazie in anticipo per il vostro consulto medico...

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Utente, senza preoccupazioni effettuare controlli almeno annuali di tutti i nevi presenti sulla superficie corporea, presso l'ambulatorio di un Dermatologo che si avvalga del videodermatoscopio in epiluminescenza, è cosa auspicabile per la prevenzione del melanoma,ricordando che la prevenzione è ad oggi l'unica arma per poter sconfiggere i tumori maligni(e nel caso di quelli cutanei, siamo agevolati dato che la cute è un organo visibile).Per quanto riguarda il suo caso il cambiamento continuo di colore che descrive in base alla stagionalità, lo metto in relazione al semplice fatto che man mano che ci avviciniamo a stagioni in cui il sole la fa da padrone, come conseguenza la pelle tutta e con essa anche i nevi tendono ad assumere una colorazione più scura.
Cari saluti
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile ragazzo:

Questa risposta non ha alcuina interpretazione, ma un dettame unico e specifico:

Dei nei non si parla, né altresì è utile descriverne i connotati, specie in via telematica:

la strada unica e imprescindibile per la Salute e Sicurezza del paziente, nel 2008 è solo e soltanto una:

a) VISITA SPECIALSITICA DERMATOLOGICA
b) EPILUMINESCENZA E/O VIDEODERMATOSCOPIA (se il dermatologo lo ritiene necessario)

questo e non altro
Se ha un pò di tempo e vuole sapere perchè è importante controllarsi i nei e quali sono i rischi potrà reperire nel nostro portale

www.medicitalia.it

molte informazioni, oppure andare nel sito

www.latuapelle.org

e leggere alcuni personali articoli di informazione al paziente sui NEI e sul MELANOMA.

cari saluti

[#3] dopo  
Utente 653XXX

Iscritto dal 2008
ringrazio etrambi i DOTT. che mi han gentilmente risposto...Però, secondo il vostro occhio professionistico il cambio di colore nei mesi in cui il sole la fa da padrone è una cosa inconsuetà e negativa o comunque posso stare in un certo senso sereno,nel senso che non sono ne il primo ne l'ultimo a cui accade ciò,e che il cambio di colore non è obbligatoriamente indice d negatività!?!?!
GRAZIE ancora per il vostro consulto...
[#4] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Lei ha detto bene usando il termine "Occhio" : utilizzi quello del Dermatologo di sua fiducia per chiarire questo dubbio, altre aggiunte non sono produttive per la sua Salute.