Utente 177XXX
Salve,

io e la mia compagna abbiano un evidente problema di sterilità. Io ho 36 anni e lei 37.
Il ginecologo le ha preparato un protocollo di esami che include anche il post coital test. E'quindi necessario che io e lei abbiamo un rapporto nei tempi che il medico ci ha spiegato. Tuttavia io ho da poco fatto un ciclo di antibiotici ad elevata penetrazione che proprio l'andrologo mi aveva suggerito con un approccio empirico (assenza di evidenti infezioni) anche alla luce del fatto che la prostata non era bellissima. Ho preso Azitromicina per 3 giorni e Levofloxacina per 10 giorni. Chiedo quindi se il fatto che io abbia preso gli antibiotici può inficiare il post coital test della mia compagna. Se dovesse inficiare il test vi chiederei di indicarmi il tempo che devo attendere dall'ultimo giorno che ho preso gli antibiotici per essere sicuro il questo non inficino il test.
Ringrazio in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mirco Castiglioni
28% attività
4% attualità
12% socialità
SARONNO (VA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Il post coital test ha perso molto del valore che gli veniva attribuito un tempo. Prima occorre comunque conoscere come è lo spermiogramma, l'antibiotico assunto non dovrebbe influenzare l'esito del post coital test