Utente 291XXX
Buonasera! Ieri ho eseguito un eco color doppler venoso agli arti inferiori:Conclusioni: Presenza di IVC stadio C2 (classific CEAP), con esiti di safenectomia interna sx e recidiva da perforante di Dodd: Non segni di TVP o TVS in atto. Si segnala la presenza di DANNO VASCOLARE ARTERIOSO associato (stenosi calcifica su femorale superficiale dx). Si consiglia ECG + Visita cardiologica completa. Significa che posso avere dei problemi al cuore? Dovrò prendere antiaggreganti già da questa età? Il colesterolo è 190, non ho diabete, non ho mai fumato,pressione 80 - 140 circa.Mio padre aveva una stenosi aortica.Potrebbe dipendere dall'ereditarietà?Quali cure mi aspettano?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
esiste una correlazione tra localizzazione aterosclerotiche nei vasi periferici e coronaropatia: alcuni studi relativamente recenti confermerebbero questo dato da sempre considerato intuitivo.
Non vi è correlazione con la patologia da cui era affetto Suo Padre. L'eccesso ponderale è un fattore di rischio e va corretto.
E' opportuno che si sottoponga agli accertamenti che Le sono stati prescritti, all'esito dei quali sarà individuata, se necessario, la terapia più indicata.