Utente 203XXX
a causa di un "lavoro" fatto male dal dentista (io non essendo del mestiere credevo fosse normale) mi son ritrovato per qualche anno del "cemento" tra gli incisivi in basso (la dove dovrebbe salire la papilla interdentale) che comportava anche un pò di infiammazione alla gengiva in quel punto. dopo qualche hanno mi è stato rimosso, e pulito la superfice dei denti ma è rimasto dello spazio , vorrei sapere se c'è la possibilità che la gengiva cresca anche se di poco . grazie
[#1] dopo  
Dr. Carlo Alessandro Aversa
28% attività
0% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2012
dipende da quanto ha sofferto l'osso sottostante a quella papilla; in linea di massima la papilla segue l'osso sottostante; un sondaggio ed una rx (in sostanza una visita da uno specialista) insieme ad una corretta igiene orale possono chiarire la situazione
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Se l'insulto meccanico ha riguardato solo la papilla con sua migrazione apicale senza causare riassorbimento del picco osseo interdentale, la sua neoformazione dovrebbe essere garantita anche se ci vuole un pò di tempo (molti mesi), se invece è stato causato anche un riassorbimento osseo, allora la cosa si fa più complicata. Come detto dal dr. Aversa, bisogna fare un sondaggio osseo per vedere dove si trova il picco osseo e misurare la sua distanza dal punto di contatto interdentale, se siamo entro i 4 mm la ricrescita dovrebbe avvenire tranquillamente, altrimenti...sarà un pò difficile la restitutio ad integrum completa.
Saluti