Utente 657XXX
Buongiorno, ho 25 anni, e ieri notte ho avuto dei rapporti con una ragazza. Fin qui non ci vedrete nulla di male.
Nel praticarmi sesso orale, la ragazza in questione ha usato un pò troppa veemenza, al punto che di colpo s'è fermata perchè aveva la bocca piena di sangue! All'inizio pensavo fosse il suo, perchè io nn provavo dolore...poi ho men capito che quel sangue era il mio!!!!
Praticamente mi ha rotto il frenulo, o almeno così pare.
In passato avevo avuto un distaccamento parziale, ch emi aveva provocato dei bruciori ma mai dissanguamento.
Ieri invece è uscito molto sangue, che comunque si è arrestato poco dopo.
Questa mattina mi sono lavato di nuovo, e noto che lavandomi provo bruciore nella parte ferita, e che un pezzetto di frenulo è rimasto attaccato alla base del pene.
Ho letto domande precedenti al riguardo, nello specifico io vorrei sapere se questo lembo di carne che è rimasto attaccato, deve essere rimosso chirurgicamente, e nel caso vorrei sapere come devo comportarmi per fare l'intervento ambulatoriamente: quanto tempo dura l'intervento? quanto tempo per tornare ad una normale vita sessuale? quanto costa l'intervento presso una struttura privata?

Poi c'è unìaltra domanda, più seria.
La ragazza in questione non è la mia fidanzata, l'ho conosciuta ieri sera...e fa un lavoro che la porta a conoscere molta gente.
Vorrei fare il test HIV, posso farlo sempre dall'urologo/andrologo o devo rivolgermi in altri centri? E' possiible contrarre l'Hiv tramite la fellatio, o con il semplice sfregamento del glande con le pareti esterne della vagina?

Grazie per l'aiuto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non bisognerebbe avere rapporti sessuali,di qualsiesi tipo,con una donna che in partenza si giudica "pericolosa".Circa la lacerazione del frenulo e la necessità di ricorrere ad un intervento medico,si faccia consigliare dal Suo medico lo specialista idoneo.Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
credo sia meglio rivolgersi da un urologo per valutare obiettivamente il frenulo e per poter correggere ambulatorialmente in anestesia locale il brandello rimasto più per motivi estetici che per altro
per il test HIV lo faccia prescrivere dal suo medico curante e lo può eseguire in ospedale o in un laboratorio di analisi
[#3] dopo  


dal 2008
DR.Izzo grazie per la risposta.
Vorrei evitare di andare dal medico di famiglia perchè è un amico di mio padre, vorrei risolvere la situazione senza far preoccupare i miei, e senza che vengano a conoscenza delle mie abitudini sessuali.
[#4] dopo  


dal 2008
Grazie anche a lei Dott. Benedetto.

Sapete dirmi i costi medi di questo tipo d'intervento?
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...Le faccio presente che il frenulo può lacerarsi anche con un "normale" coito vaginale,per cui non vedrei fattori ostativi alla strategia ipotizzata.Comunque,il costi per una frenuloplastica sono variabili ma,in genere,molto contenuti.Cordialità.
[#6] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

tenga presente che, volendo, lei potrebbe andare a farsi visitare anche negli ambulatori di urologia dell'ospedale della sua città senza dover coinvolgere il suo medico "amico"
cari saluti
[#7] dopo  


dal 2008
Bene, grazie a tutti i signori medici per i consigli e le indicazioni.
Grazi a voi ho piotuto affrontare la situazione con un pò più di consapevolezza.

Ieri ho fatto la visita, ed il dottore h aritenuto fosse il caso di mettere 2 punti di sutura.
Stamattina, sono andato al pronto soccorso che mi ha rimandato al reparto di urologia dove lavora il medico che mi ha visitato.
Giusto l'anestesia mi h afatto un pò male, ma era più un dolore psicologico. Adesso a distanza di qualche ora, giusto un pò di fastidio.

Per quanto riguarda i costi, magari sarà utile a qualcuno nella mi astessa situazione, la visita l'ho pagata 85 euro, l'applicazione die punti 20,66 euro (il ticket del pronto soccorso).

Domanda: pagando subito il ticket, mi arriverà qualcosa a casa? Considerando che sono andato nell'ospedale di un'altra provincia ...
[#8] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
no