Utente 292XXX
Gentili dottori, vi espongo in breve il mio problema: circa 2 settimane fa alla base dell'asta del pene notai una sorta di brufolo molto rosso e doloroso senza puntina gialla ed, erroneamente, lo schiacciai fino a far uscire il sangue. Nei giorni seguenti andai dal medico di famiglia che dopo una visita, controllando anche che i linfonodi regionali non fossero gonfi, mi rassicurò dicendo che si trattava di una ciste sebacea e che non avrei dovuta schiacciarla. Mi ha prescritto gentalynbeta pomata per 15 giorni: la ciste schiacciata ora si è completamente ritirata ma in quel punto la pelle è ancora rosa, come quando si rimargina una ferita e c'è la pelle nuova. Tutto questo è normale? Devo continuare ad applicare la pomata? Vi ringrazio

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Se la diagnosi del medico curante esatta direi che è una normale situazione postuma ciò che descrive; se il sintomo o i segni persistono direi che sia utile consultare un dermatologo venereologo
Distinti saluti
[#2] dopo  
Utente 292XXX

Iscritto dal 2013
Entro quando dovrebbe sparire?
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Direi che se entro 2-3 settimane ancora Si evidenziano delle lesioni visibili allora Sarà il caso di farsi visitare
Salute!
[#4] dopo  
Utente 292XXX

Iscritto dal 2013
Gentile dottore, la ringrazio per la risposta. Non per allarmarmi, ma se non passasse di cosa potrebbe trattarsi? Qualcosa di grave??