Utente 635XXX
vorrei chiedere se esiste la possibilità di riduzze il volume delle mammelle in caso di falsa ginecomastia (riscotrata da rx mammaria e valori prolattina nella norma). Ho 40 anni ed ho sempre avuto questo problema (dall'età di 7 anni), dimagrendo regrediscono ma non proporzianalmente al resto del corpo (inoltre la sx è più voluminosa della dx). Poichè vi ho sempre convissuto vorrei evitare interventi di liposuzione e/o farmacologici (se non sicuri per quanto riguarda eventuali controindicazioni) accontentandomi di poter ridurre la massa adiposa senza eliminare radicalmente il problema. E' possibile eseguire diete particolari e/o esercizi fisici mirati allo scopo?Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,
il suo desiderio di ridurre una ginecomastia "importante" senza trattamenti di tipo chirurgico è molto difficile da condividere. Se poi la ginecomastia non è "importante" possono essere consigliati, in alcuni casi particolari, esercizi ginnici atti a migliorare la struttura muscolare del torace. Tutto questo però deve essere fatto sempre sotto stretto controllo medico.
Un cordiale saluto

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
se il problema non c'è perchè ha sempre convissuto credo che la scelta milgiore possa essere quello di fare esercizi in palestra mirati ai muscoli pettorali
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
...sempre comunque sotto stretto controllo medico.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
www.andrologiamedica.org



[#4] dopo  
Dr. Claudio Bernardi
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2003
Gentile signore,
come lei può immaginare il trattamento della ginecomastia è essenzialmente chirurgico. Il mantenimento di un buon peso forma potrà evitare che si noti di più il problema, mentre un'eccessiva ginnastica dei muscoli pettorali potrebbe aumentare la proiezione della regione mammaria.
Dott. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica
www.claudiobernardi.it
[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Concordo con il collega Bernardi che una ipertrofia dei muscoli pettorali potrebbe accentuare il profilo mammario e quindi peggiorare
dal punto di vista estetico la situazione.