Utente 269XXX
Salve

sono un soggetto allergico, non fumatore, e da qualche tempo ho dei dolori sparsi al torace. Non ho tosse, ne difficoltà a respirare, ne asma, ne febbre, ma soltanto lieve produzione di espettorato trasparente e appunto questi dolori al torace. Non sapendo se questi dolori siano di natura muscolo-scheletrica, andando per esclusione ho eseguito esami quali ecg sotto sforzo ed ecocardiogramma (che hanno escluso problemi di natura cardiaca) esami del sangue (che hanno escluso problemi reumatici) gastroscopia (che ha escluso sia problemi gastrici che presenza di helicobacter); ora ho eseguito una rx al torace e nel referto è riportato quanto segue:

- si osserva modica accentuazione basale del disegno polmonare, in assenza di lesioni parenchimali o pleuriche a focolaio;
- i seni costo frenici sono liberi;
- l'ombra cardiaca ha morfologia e dimensioni regolari;
- l'aorta toracica è lievemente allungata, di calibro nei limiti, con qualche calcificazione parietale ateromasica a livello del cappuccio

quanto emerso dalla rx può centrare con i dolori che ho al torace? o questi dolori sono di altra natura (da ricercare con altri esami?). Se invece tali dolori centrano con quanto emerso con la rx, mi devo preoccupare? c'è qualche patologia in atto?

Grazie per l'attenzione




Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
L'RX-torace non spiega i <<dolori sparsi al torace>> che in genere sono legati a mialgie intercostali, per la diagnosi dei quali occorre una attenta visita del suo curante.

Cordialmente
[#2] dopo  


dal 2014
Per i dolori sparsi per il torace sto indagando; volevo invece sapere se l'esito delle rx al torace (- si osserva modica accentuazione basale del disegno polmonare, in assenza di lesioni parenchimali o pleuriche a focolaio) e (- l'aorta toracica è lievemente allungata, di calibro nei limiti, con qualche calcificazione parietale ateromasica a livello del cappuccio) sono sintomo di altro, che non c'entra niente con i dolori toraci.
[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Le confermo che l'RX-torace da lei descritto non ha nulla a che vedere con (ovvero "non spiega") i dolori da lei riferiti.
[#4] dopo  


dal 2014
E con cosa ha a che vedere? Mi riferisco all'accentuazione basale del disegno polmonare.
[#5] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
<<modica accentuazione basale del disegno polmonare, in assenza di lesioni parenchimali o pleuriche a focolaio>>
vuol intendere lievi segni di pregresse patologie infiammatorie.