Utente 673XXX
Buongiorno,
in un recente visita dermatologica (circa 2 settimana fa') mi è stata diagnosticata una forma di dermatite seborroica localizzata ai lati del naso, al centro delle guance e sul mento. La cura che mi è stata data consiste nell'utilizzare quotidianamente Biothymus Ds dermodetergente (mattina e sera) sia per il viso che per i capelli (anche se in testa non ho niente), Biothymys Ds emulsione viso (mattina e sera) e biothymus Ds lozione da usare al bisogno, tutto questo per circa due mesi quando poi dovrò tornare dalla dermatologa per un controllo. Inoltre, mi è stato detto di non usare prodotti al cortisone (che ho usato spesso in passato) in quanto mi stavo sensibilizzando.

Inizialmente la cura sembrava funzionare, ma da qualche giorno sembra che la dermatite si sia aggravata, ho una forte sensazione di "pelle che tira" e rossore in viso, ho una specie di piccole "squame" in volto e e inoltre sono comparsi anche dei piccoli brufoletti bianchi.

Avendo una pelle molto sensibile (ho una pelle facilmente irritabile e soggetta a follicolite), ed essendo un soggetto allergico (graminacee, parietaria, acari...) a cui è stata diagnosticata una sospetta dermatite da contatto in passato (anche se i test effettuati hanno dato risultato negativo), volevo chiedere se è normale una reazione del genere alla cura che mi è stata data.

Grazie per l'attenzione.






[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
16% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2000
Gentile Utente, il peggioramento da lei descritto non è normale e meritevole di visita dermatologica di controllo immediata, visto anche il dato anamnestico che riporta di sospette dermatiti allergiche da contatto.
Cari saluti
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
necessario il videat dermatologico per chiarire la vicenda.

cari saluti
[#3] dopo  
67384

dal 2008
Grazie dei consigli,
sono stato stamattina dal mio medico di famiglia, mi ha detto di utilizzare il detergente solo una volta al giorno anziché due e di usare betadine soluzione per la follicolite.
Il peggioramento da me notato è stato giudicato invece dal mio medico non grave, ma tornerò da lui la prossima settimana per monitorare la situazione.

Saluti.

[#4] dopo  
Dr.ssa Serena Mazzieri
28% attività
0% attualità
12% socialità
SARTEANO (SI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile utente,
potrebbe trattarsi anche di un rebound per la sospensione improvvisa delle creme cortisoniche che lei ha detto che utilizzava, ciò può accadere anche se le metteva di tanto in tanto, infatti, accade spesso che interrotta l'applicazione del cortisone, sostituito da creme specifiche come quelle che le sono state prescritte il quadro clinico possa aggravarsi.
A mio avviso, sarebbe opportuno che si rideterminasse con la dermatologa che l'ha in cura prima di alterare lo schema posologico prescrittole e di sostituire il detergente.

Cordiali saluti