Utente 300XXX
Salve
Sono un ragazzo di 40 anni e da qualche mese ho notato che mi si forma una strana vescica sulla parete buccale interna a livello della mandibola sinistra.
Non ho mai avuto, sino ad ora, problemi di afte in bocca,
Di solito la vescica sbuca in situazioni di stress (anche fisico) , non ho notato dopo l'ingestione di particolari cibi. Dopo al massimo 1-2 gg scoppia (rilasciando liquido) o si riassorbe. Può passare anche una settimana o più senza che si manifesti ma può comparire anche dopo 2-3 gg . Una volta sparita (o meglio scoppiata) sento un leggero rigonfiamento e nei giorni successivi dei puntini rigidi....
Sono molto incuriosito da questo fatto, soprattutto perche' mi esce sempre nella stessa zona della bocca....

Ringrazio sin da ora chi risponderà/risolverà questa problematica.

Cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Auletta
28% attività
8% attualità
16% socialità
GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Gentile utente dalla descrizione che ci ha dato si possono ipotizzare lesioni differenti che si manifestano con l'aspetto di vescicole.
Certamente sono lesioni verosimilmente tranquille,ma è necessario l'osservazione diretta del dentista per la corretta diagnosi.
[#2] dopo  
Dr. Maurizio Macrì
36% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Gentile paziente , come giustamente suggerito dal collega è solo l'osservazione diretta dirimente per una diagnosi.
In alternativa si possono formulare delle ipotesi :
se la vescica si trova sulla mucosa interna della guancia , potrebbe trattarsi di un'ostruzione transitoria di una ghiandola salivare minore , o di una lesione a carattere infiammatorio probabilmente da eziologia traumatica;
se, invece, la lesione si trova sul corpo della mandibola al di sotto dei denti, andrei ad indagare una possibile fistolizzazione da necrosi dentaria e/o da tasca parodontale.
Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Massimo Tabasso
16% attività
0% attualità
0% socialità
SAVIGLIANO (CN)
Rank MI+ 16
Iscritto dal 2013
Gentile Utente,
le afte sono erosioni, pertanto le escluderei. Comunque questa patologia va indagata. Deve recarsi dal suo dentista per una visita accurata. Bisogna escludere che sia un una fistola di un processo infettivo a carico dell' endodonto o del parodonto.
Cordiali saluti

[#4] dopo  
Utente 300XXX

Iscritto dal 2013
Vi ringrazio tutti per le risposte. Farò opportune verifiche. Se nel frattempo dovessero emergere altre considerazioni saranno più che ben accette. Buona serata.