Utente 185XXX
Buongiorno,
sono una ragazza di 27 anni, mai avuto problemi di pelle se non qualche brufolino isolato e non preoccupante, mai assunto la pillola anticoncezionale, fatta visita ginecologica con ecografia a dicembre 2012, tutto a posto, nessuna cisti ovarica.
Da un paio di mesi hanno cominciato a comparire tanti piccoli brufolini sottopelle nella zona della fronte così, attese 3 settimane senza vedere miglioramenti, anzi, vedendo comparire qualche brufolo anche in zona guancia/tempia ho deciso di recarmi da una dermatologa che mi ha diagnosticato una "follicolite al volto" e prescritto un detergente delicato Avene e sempre della stessa marca una crema idratante leggera, poi mi ha prescritto un integratore "BiRetix Oral" e una crema da mettere alla sera "Zeloglin" mi ha detto di fare questa cura per un mese e poi di farle sapere.
Nessun risultato dopo un mese, anzi, di brufoletti hanno continuato a comparirne e sono brufoletti un pò particolari, nel senso che per la maggior parte sono piccoli e sottopelle, quelli che invece "maturano" e fanno la puntina bianca, questa puntina è da subito secca e dura come se fosse una minuscola crosticina che ho sempre paura di rimuovere per esempio anche soltanto applicando la crema e massaggiando!
quando sono tornata dalla dermatologa, lei mi ha dato un'occhiata veloce e mi ha detto di stare tranquilla che l'infiammazione sarebbe passata ed ha cambiato il detergente prescrivendomi "Liposkin spuma" ed ha aggiunto il "Biretix gel" da mettere a sere alterne.
premetto che vedondomi peggiorata non ho avuto pazienza e, soprattutto la diagnosi di follicolite mi sembrava veramente assurda! così mi sono recata da un altro dermatologo che invece mi ha detto che si tratta di acne comedonica e mi ha detto di fare 3 peeling con acido salicilico, uno ogni 15 giorni e interrompere i trattamenti topici,se non l'utilizzo, al bisogno di una crema riparatrice "Cicactive P.I.", ho fatto il primo al 30% ma non ho avuto nessuna reazione! la mia pelle non si è arrossata, non si è seccata più di tanto ma soprattuto non si è desquamata neanche un pò! è normale? ora venerdì ho il secondo peeling...sinceramente vedo la mia pelle peggiorata, sempre tanti brufolini e, come ho detto prima, tutti come piccoli puntini che se li tocco li senti duri, come se ci fosse un granello in cima. Proprio per questo ho paura di fare uno scrub perchè sicuramente verrebbero via, per farvi un esempio che può rendere l'idea: quando tocco questi brufolini mi sembra di toccare una grattugia!

Da un paio di giorni ho acquistato in parafarmacia "Effeclar Duo", l'ho messo per due sere ma mi bruciava un pò la pelle, non so se la reazione è normale oppure significa che questo prodotto non va bene per me.

Secondo il vostro parere, sono adeguate le cure che sto seguendo?
e questi brufolini duri sono così strani come penso io oppure possono essere normali nell'acne?

Vi ringrazio anticipatamente per la vostra disponibilità.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
non possiamo certamente entrare nel merito delle terapie che le sono state prescritte da questa sede, né tantomeno giudicare la loro idoneità in assenza di una visione del quadro clinico.
In termini generali il comportamento da adottare è quello di fare riferimento ad uno specialista e "scocciarlo" sino a quando la situazione sarà migliorata o identificata con correttezza. Spesso cambiare molti specialisti porta ad un punto e a capo senza soluzione. Invece è opportuno che la sua situazione venga affrontata eventualmente, se proprio si tratta di acne, anche con terapie sistemiche quali la pillola estroprogestinica o l'isotretinoina.
Cordiali saluti

[#2] dopo  
Utente 185XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille Dr. Brunelli,
e infatti io sono abbastanza stressante con il dermatologo ed ad ogni dubbio mi faccio sentire, spero che questo possa servire per fargli prendere a cuore la mia situazione.
D'ogni modo sono una persona tremendamente ansiosa ed ipocondriaca...forse temo addirittura che le mie ansie siano la causa stessa di questo sfogo/acne.
Diciamo che ho cambiato dermatologo in quanto la diagnosi di follicolite al volto mi sembrava veramente strana....varie ricerche su internet mi hanno fatto pensare di essere l'unico caso di follicolite al volto con questo tipo di sfogo e, ci tengo a precisare che questa stessa dermatologa appena mi ha vista ha escluso assolutamente l'acne!!! ha detto che non c'entrava proprio nulla con il tipo di lesioni che presentavo io..... mah!
sinceramente la fiducia spero di poterla riporre in questo nuovo dermatologo, sperando che la tua terapia con i 3 peelings al salicilico risolvano la situazione poi eventualmente da mantenere con trattamenti topici.