Utente 300XXX
Salve egregi medici,
martedì 21, ho preso una botta, non così poi tanto forte, al naso. Mentre spostavo un arnese ho perso l'equilibrio e sono caduto. Nel tentativo di difendermi dalla caduta, mi sono sferrato un pugno tra il naso e la bocca, colpendo la punta del naso e la zona dove ci sono i baffi. Nessun sanguinamento, nè dolore e gonfiore pressochè nullo. Tant'è che tornato a casa me ne ero scordato e non ho messo neanche ghiaccio. Il naso, nella parte inferiore, la stanghetta che divide le narici per intenderci, fa malissimo al tatto. Non solo esternamente, ma soprattutto internamente. Anche se "pigio" nella zona dove ci sono i baffi ho un forte dolore. Da sabato, questo dolore è irradiato sopra gli occhi con un lieve mal di testa e senso di stordimento costante. Devo farmi controllare o è plausibile sia una semplice contusione che passerà col tempo? Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Federico Servadio
24% attività
4% attualità
12% socialità
SAN GIULIANO TERME (PI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2010
Direi che un controllino non sarebbe male anche se dal racconto non sembra niente di gravissimo!
Potrebbe esserci una piccola frattura del setto nasale che se non crea difficoltà respiratorie può non necessitare di alcun trattamento, al contrario ci sono fratture che é consigliabile trattare per evitare degli esiti fastidiosi.
Cordiali Saluti