Utente 269XXX
Buongiorno, avrei bisogno di un vostro parere, mia madre, 80 anni, con problemi di fibrillazione attriale e ipertensione, ha effettuato due cardioversioni nella prima il ritmo si e' mantenuto normale per nove mesi, poi e' ritornata la fibrilazione, da poco ha effettuato un' altra cardioversione per ora con successo, il suo cardiologo dopo l' ultimo episodio le ha cambiato il farmaco della pressione e le ha prescritto il lasix a giorni alterni il problema e' che il lasix tutte le volte che lo prende le da diarrea, e' normale perche' tutte le volte che Lo prende le si verifica quest' incresciosa situazione e essendo sotto coumadin e' molto limitata nell' uso di farmaci anche dello sresso imodium.

La cura che segue e':
Micardis 80 1 compressa alla sera
Sotalex 80 3 compresse al di'
Lasix a giorni alterni
Coumadin tutti i giorni

Vi ringrazio molto per la risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi, anche se con rispetto per valutazioni e terapie prescritte da altri colleghi, non condivido quella che le è stata proposta per il problema ipertensivo, ossia il Lasix (a giorni alterni poi, come se l'ipertensione fosse presente un giorno si e uno no !!!!!!).
Quindi personalmente eviterei il diuretico, poichè ci sono altri farmaci per il trattamento dell'ipertensione sicuramente più adeguati....
Per la fibrillazione atriale il discorso cambia e per quello occorre utilizzare farmaci antiaritmici (alcuni dei quali potrebbero avere come effetto collaterale quello che descrive).
Saluti cordiali