Utente 307XXX
Egregi dott.volevo delucidazioni su una visita cardiologica eseguita da mia madre:paziente ipertesa,sovrappeso,con recente episodio di fibrillazione aialericonvertita a ritmo sinusale dopo terapia con amiodarone.Dispnea da sforzo.L'esito dell'esame ha rivelato:radice aortica,aorta ascendente di normali dimensioni,ingrandimento atriale sx.Ventricolo sx di normali dimensioni,spessori,cinesisegmentariae funzzione sistolica globale.Ispessimento delle cuspidi aortiche con conservata escursione.Lembi mitraliciispessiti,retratti con dilatazione dell'anulus.Sezioni dx nei limiti.Setti apparentemente integri.Assenteversamento pericardico.Al colorDoppler insufficienza mitralica moderata con jet posteriore.Disfunzione diastolica di primo grado.altri dati che ho sono i seguenti:ventricolo sxDTD 45mm, atrio sx D.a.p. 40 ,area TS 23 FE55%. Misurazioni Doppler mitrale insufficienza 2-3+/4+.L'età di mia madre è 59 anni,adesso deve fare un ecotransesofageo.Volevo sapere se è necessario un intervento chirurgico sulla valvola mitrale.In attesa di una vostra risposta sentitamente ringrazio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
La valutazione complessiva della valvulopatia si avrà solo dopo l'esito dell'ecocardiogramma transesofageo. In assenza di particolari sintomi, come l'affanno in primis, l'intervento può in genere essere differito anche a lunga distanza.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 307XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio sentitamente per la sua disponibilità.