Utente 308XXX
Salve, sono un uomo di 44 anni con un padre che ha molti problemi di salute dall' ischemia all' infarto al tumore alla vescica, questo moolto brevemente se dovesse servire.
Da un paio di anni ho cominciato a soffrire, soprattutto mattima sera e in aereo, di forti dolori a mani e piedi con gonfiore accompagnati da boZetti sulle dita ecc...ho pensato potesse essere artrite.
Dopo avere fatto delle analisi del sangue risuta ves alta.
mi sono stati dati dei fermenti e delle bustine. Successivamente ho cominciato ad avere forti dolori in zona sterno verso il cuore. Ho smesso di prendere quei medicinali ( che verifico e vi scrivo) e mi sono sottoposto a una colonscopia. Questo l'altro ieri e durante questo esame mi è stato tocato un punto e sono svenuto! Ora da quel momento continuo ad avere dolore nel punto dove si è "impuntata" la telecamera piu dolori al cuore...non vorrei che possa essere perforato e non so cosa posso fare.
In merito ai dolori artritici persistono, da una lastra risulta lombosi e altre cose credo dovute dal fatto che è da una vita che vado in moto..ma non so.
avendo mio padre cosi, che ha iniziato con lo stesso tipo di dolore, sono molto preoccupato e non so a quale specialista potrei rivolgermi.

Ps non so se serve ma 5 anni fa sono stato operato ad un polipo all'ano e sono anche un fumatore
grazie
[#1] dopo  
Dr. Marco Blandamura
24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2013
Gentile utente,
La complessità del quadro clinico da Lei riferito non consente "diagnosi "a distanza.
Le posso suggerire di consultare il suo curante per verificare se la ves aumentata è indice di un processo infiammatorio articolare o dipende da altra patologia,
Consiglierei di eseguire anche un Eco-colordoppler artero-venoso degli arti anche se, daqu nto da Lei riferito escuderei patologie vascolari.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 308XXX

Iscritto dal 2013
Grazie! Lo effettuerò sicuramente..nei prossimi giorni farò anche gastroscopia e altri esami.
Vi riferirò sui risultati, ma del mio medico curante ormai non ho molta fiducia.
Vorrei anche capire a quale specialista sarebbe più giusto rivolgermi.
Abito a Roma.

grazie ancora della sua prontissima risposta!
[#3] dopo  
Dr. Marco Blandamura
24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2013
Gentile utente,
Mi faccia sapere i risultati delle indagini svolte, vedrò come e se posso
Esserle utile.
Cordiali saluti.
[#4] dopo  
Dr. Marco Blandamura
24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2013
Gentile utente,
Mi faccia sapere i risultati delle indagini svolte, vedrò come e se posso
Esserle utile.
Cordiali saluti.