Utente 223XXX
salve gentili dottori
vi scrivo per mia nonna
è del 1916
soffre dei dolori per le vene varicose
vorrei sapere vista l'età è proibitivo pensare ad un intervento chirurgico o ci sono le modalità comunque
lei per il resto è in straordinaria forma pur essendo diabetica
va di tanto in tanto dall'angiologo per dei trattamenti e porta le calze elastiche
ma leggevo di recente altri tipi di trattamenti possibili
qualche delucidazione e qualche consiglio
grazie anticipatamente
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
la flebologia moderna si avvale allo stato attuale di numerose possibilità terapeutiche che prevedono interventi eseguibili anche in anestesia locale, ma la cui scelta risponde a precise indicazioni correlate con la sintomatologia soggettiva, le manifestazioni cliniche, i rilievi strumentali e con le condizioni generali del soggetto
Anche la possibilità di applicare, se indicata, una terapia sclerosante potrebbe essere presa in considerazione.
Tutte queste valutazioni non possono tuttavia essere fatte a distanza.
[#2] dopo  
Dr. Pietrino Forfori
36% attività
20% attualità
16% socialità
SAVONA (SV)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile utente
Concordando pienamente con quanto espresso dal Dr Piscitelli,
Vorrei solo aggiungere che , riguardo la patologia varicosa, ciò che non è stato necessario fino a 97 anni, difficilmente lo diventa dopo.
Il collega che ha seguito fino ad ora sua nonna sa meglio di chiunque altro, cosa sia meglio .

[#3] dopo  
Utente 223XXX

Iscritto dal 2011
grazie dottori per le vostre considerazioni

ps dott Forfori
devo sempre avere speranza che si possa fare qualcosa dato che si lamenta sempre per i suoi dolori
ma concordo che difficilmente il suo angiologo abbia sino ad ora sottovalutato o non tenuto conto della brutta qualità della vita di mia nonna
penso che non è che abbia sottovalutato questo, piuttosto che nel quadro generale non abbia ritenuto di fare diversamente a causa dell'invasività delle alternative a quelle sin ora applicate
grazie e buon lavoro
[#4] dopo  
Dr. Pietrino Forfori
36% attività
20% attualità
16% socialità
SAVONA (SV)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Se i sintomi dolorosi sono legati alla malattia varicosa e non si risolvono certo che si possono considerare trattamenti, non invasivi, nonostante l'età .
Se la sintomatologia dolorosa ha cause prevalentemente diverse
Bisognerebbe agire su di esse.
A volte il dolore è localizzato vicino ad una varice evidente ed anche "brutta" ma la causa vera è lontana .
Molte varici si prendono colpe che non hanno.