Utente 746XXX
Sono un ragazzo di 22 anni, l'anno scorso sono stato operato di fimosi serrata (e frenulo corto). Il problema ke mi assilla ora sono le dimensioni del mio pene, quest'ultimo infatti non supera i 10 cm in stato di erezione! quello ke volevo kiedevi era se c'era una possibile attinenza tra i 2 problemi, cioè se la fimosi non curata fino a 22 anni possa provocare uno sviluppo ridotto nelle dimensioni del pene! Se si, posso sperare dopo l'operazione di recuperare qualke centimetro e avvicinarmi a dimensioni di normalità?? Se no, pensate ke date le dimensioni dovrei rivolgermi ad uno specialista e sottoporgli il problema o ke comunque potrei vivere una vita sessuale normale?? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Utente 746XXX

Iscritto dal 2005
Sono passati 9 mesi dall'intervento e miglioramenti non mi sembra di vederne o al max qualkosa di veramente impercettibile. La terapia praticata (se può esserle d'aiuto) è stata una frenuloctomia + prepuzioplastica. Lei crede quindi ke anke se improbabile potrebbe esserci una relazione tra le due cose? In quel caso ho speranza di risolvere il mio problema senza passsare da interventi chirurgici?
Lei probabilmente ha ragione quando afferma ke i cm non contano, però penso che i 10 cm del mio pene mi causerebbero difficoltà anke ad indossare i normali profilattici, senza contare ke mi causano forti problemi di disagio nel rapporto con le ragazze. Se mi consiglia una visita andrologica, potrebbe suggerirmi (se è possibile)un suo collega qui in zona, dato ke non conosco nessuno (visto ke a visitarmi anke prim della fimosi è stato il chirurgo stesso ke mi ha operato e non un andrologo) e ke data la natura del prblema mi viene anke difficile a parlarne con amici o genitori x chiedere se conoscono qulke andrologo affidabile?
La ringrazio e complimenti x questo sito davvero molto utile
[#2] dopo  
Utente 746XXX

Iscritto dal 2005
La ringrazio prof Vitali, spero davvero di riuscire a risolvere il problema. Volevo, sperando di non abusare della sua disponibilità, chiederle se può segnalarmi se lo conosce un andrologo nella mia zona (catania e dintorni), il dr Sovaca ho letto lavorare a palermo e catania-palermo è quasi napoli-roma! Se non a catania magari Siracusa o nella sicilia orientale.. spero di non chiederle troppo.
La ringrazio ancora