Utente 853XXX
Gentilissimi Dottori, volevo chiedere un consiglio sulla mia situazione.
Ho 46 anni e sono in terapia da 6 mesi per ipertrofia prostatica con terzo lobo ostruttivo, assumo:
mezza compressa di finasteride da 5 mg a colazione,
1 cp di Lura 0,4 mg la sera dopo cena.
Le sottolineo che urino molto meglio la sera dopo aver preso la cp di Lura e al mattino, un pò meno bene il pomeriggio verso le 16-20, però con la terapia ho notato il miglioramento rispetto a prima. A tal riguardo le volevo chiedere:
1) Quanto dura l'effetto del Lura, perchè il mio medico mi ha detto di prenderlo la sera dopo cena ma sul foglietto illustrativo sta scritto che è meglio prenderlo dopo colazione o dopo pranzo,perchè? Chi ha ragione?
2) Da quando sto prendendo il Lura mi sta capitando da quando è venuto il caldo che mi si gonfiano le gambe, prendo anche 1 cp di Quinazil da 20 al mattino( tale compressa che prendo da 6 anni da sola non mi ha provocato mai tale effetto collaterale!), può essere l'effetto combinato dei due farmaci o mi devo preoccupare e fare degli esami del sangue, se si quali?
La ringrazio infinitamente e le porgo i miei più cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

il farmaco che lei prende è un alfa litico e, quando fa caldo, questo può determinare una modesta vasodilatazione periferica e quindi è possibile che le "si gonfiano un poco le gambe".

Per tutte le altre indicazioni terapeutiche specifiche deve invece risentire il suo urologo.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 853XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio Dottore per la rapida risposta, però volevo sapere:
1) non dura 24 ore l'effetto del farmaco Lura che sto prendendo la sera dopo cena?
2) E' normale che assumendolo dopo cena che urino molto meglio la sera dopo 2 ore di aver preso la cp di Lura e al mattino, un pò meno bene il pomeriggio verso le 16-20? O mi devo preoccupare che la terapia non funziona?
La ringrazio infinitamente e le porgo i miei più cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
gentile lettore,

il dosaggio consigliato e l'emivita del prodotto dovrebbero garantire una durata di 24 ore; quello che ci racconta non è frequente.

Risenta comunque ora in diretta il suo urologo di riferimento per eventuali modifiche ai dosaggi già consigliati.

Cordiali saluti.
[#4] dopo  
Utente 853XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio Dottore per la rapida risposta, stamattina ho ritirato i risultati dell'uroflussometria, che sono:
volume espulso= 79 ml
flusso max= 8,8 ml/s.
Volevo chiederle due cose:
1) E' attendibile come esame?
L'urologo che mi ha dato il referto ha voluto sapere che terapia stavo facendo e gli ho detto: 1 cp di Lura la sera dopo cena e 2mg di Finasteride dopo colazione.
Mi ha detto che la finasteride ai giovani non si dà e sta uscendo un nuovo farmaco e non me l'ha voluto dire.
2) E' vero? Secondo lei a chi devo seguire come urologo, a questo che mi ha refertato l'uroflussometria o a quello a cui sto a cura? Non ci capisco più niente.
3) Quali possono essere le eventuali modifiche ai dosaggi della terapia in atto a cui lei fa riferimento nella risposta?
La prego mi aiuti a capire.
La ringrazio infinitamente e le porgo i miei più cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

non continui a pensare a nuovi farmaci e a dosaggi specifici che, da questa postazione, per altro non possiamo direttamente consigliarle.

Quello che qui le posso dire è comunque che l'uroflussogramma fatto non è attendibile, per esserlo lei dovrebbe avere una quantità di urine superiore a 79 ml , cioè almeno 200-250 ml.

Ancora un cordiale saluto.