Utente 275XXX
Gentili cardiologi
Chiedo il vostro aiuto sono preoccupatissima appena arrivata in spiaggia ho avuto un senso di oppressione dolori diffusi nella zona dellovsterno alto e come dei pizzichi all interno delle braccia . Soffro di questi dolori da un po' aemtano e diminuiscono in base si movimenti ed alle posizioni e spesso al tatto sono fortissimi o meglio se premo dove avverto questi fastidi mi rimane un dolore atroce. Sono a
Girati sisma anche perché2 mesi fa ho perso mio padre x infarto fulminante. Avverto dolori al collo formicolio alla mano sx dopodiché sopraggiungono le eruttazioni ed il senso di oppressione diminuisce
Sono in cura con citalopram XANAX e seloken

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Francamente non mi sembrano disturbi imputabili al cuore. Per tranquillità faccia un ECG durante i sintomi riportati. Potrebbe inoltre essere utile una valutazione gastroenterologica per escludere problematiche del settore che possono dar luogo a sintomi come quelli che lei descrive.
cordialità
[#2] dopo  
Utente 275XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per la tempestiva risposta.
Ho questi sintomi da circa 1 anno a volte continui altre volte volte dopo giorni di tranquillità. Contemporaneamente mi sento insofferente ed avverto un gorgoglìo tra pancia e stomaco . Non è' il cuore? Potrebbe essere ansia? Purtroppo convivo con il terrore di un infarto
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
L'ansia può amplificare i suoi disturbi. L'infarto è tutt'altra cosa. Segua il mio consiglio e poi mi farà sapere.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 275XXX

Iscritto dal 2012
Gentilissimo Dott Rillo
Ho seguito il suo consiglio ier continuavo ad avvertire questi fastidi al petto e mi sono recata dal cardiologo per ECG ; toni puri azione ritmica nessun segno di danno miocardico