Registrati | Recupera password
0/0

Varicocele, scroto sx molto più basso dopo intervento

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2008

    Varicocele, scroto sx molto più basso dopo intervento

    Gentilissimi Dottori,
    avrei bisogno di un vostro consulto per meglio capire, se possibile, i motivi di uno strano sintono che ho rilevato dopo un intervento di varicocele sx di II grado. Al fine di migliorare la fertilità, 15 giorni fà, all'età di 35 anni, mi sono sottoposto al suddetto intervento, con legatura a livello inguinale (il taglio è quasi parallelo e vicinissimo al linguine sx). L'urologo che mi ha operato mi ha detto di aver rilevato, durante l'oprazione, una punta di ernia sx e, pertanto, ha eseguito una ernioplastica mediante qualche punto, senza rete.
    A distanza di pochi giorni il mio scroto appare molto abbassato e più gonfio rispetto al destro, cosa che non avevo prima. Ho esposto il problema al dottore, quando ha provveduto a levarmi i punti, e lo stesso ha preferito non esaminare i testicoli facemdomi stare in piedi, bensi da sdraiato li ha toccati liquidandomi "non hai niente, tutto a posto, alzati, ci rivediamo tra tre mesi". Premetto che il testicolo sx, dopo circa 15 giorni dall'operazione non mi duole affatto (e nenche prima dell'operazione). Fatto strano, però, è che risulta di molto abbassato, ed, ad oggi, non ne conosco le motivazioni. Tra l'altro, il medico mi ha detto di rivederci direttamnete tra tre mesi con spermiogramma. Il gonfiore può essere sintomo di un idrocele, non dolorante, o di una recidiva ?
    Grazie per la pazienza.




  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 697 Medico specialista in: Andrologia
    Chirurgia generale
    Endocrinologia
    Oncologia medica

    Perfezionato in:
    Urologia

    Risponde dal
    2000
    caro lettore,

    la correzione del varicocele può determinare modificazioni della "posizione" del testicolo nella sacca scrotale ma, stia tranquillo, il fatto che il testicolo sia basso o alto non rappresenta assolutamente una patologia.
    segua serenamente i consigli di chi la ha operata
    cari saluti


    Dott. Diego Pozza
    www.andrologia.lazio.it
    www.andrologiaroma.net

  3. #3
    Indice di partecipazione al sito: 21 Medico specialista in: Urologia
    Andrologia

    Perfezionato in:
    Andrologia

    Risponde dal
    2008
    Sicuramente l'idrocele o una orchi-epididemite reattiva al tipo di intervento doppio che ha effettuato sono contemplati tra i possibili effetti collaterali.Aspetti alcuni giorni se non si "sgonfia" torni dallo specialista
    Saluti


    Dott. Gabriele Antonini
    Urologo Andrologo
    Policlinico Umberto I° Roma


Discussioni Simili

  1. Testicolo grosso
    in Urologia
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 02/06/2008, 22:55
  2. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 06/06/2008, 00:29
  3. Grumo post varicocele
    in Urologia
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 07/06/2008, 18:36
  4. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 08/06/2008, 13:53
  5. Idrocele a sinistra
    in Urologia
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 29/05/2008, 17:29
ultima modifica:  16/07/2014 - 0,11        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896