Utente 204XXX
Buongiorno dottore,
questa mattina il dentista mi ha estratto il terzo molare superiore destro, parzialmente incluso (fuoriusciva solo una cuspide).
Non ha utilizzato il bisturi, ha solo sforzato con varie leve e al termine dell operazione non mi sono stati messi punti.
Il problema è che sto continuando a sanguinare e sono molto preoccupata per questo fatto dei punti..è normale non metterli? La guarigione tarderà molto per questo? Sono terrorizzata e non mi fido nemmeno a mangiare gelato..

Ho preso un Momendol poco dopo l'estrazione..se il dolore persiste potrebbe andare bene anche ibuprofene 200mg (che in genere lo sopporto meglio a livello gastrico) o è troppo leggero?

La ringrazio

[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Non sempre occorre suturare dopo un'estrazione. Dipende dai casi.
Nella maggior parte dei casi di sanguinamento protratto dopo un'estrazione è chiamata in causa un' eccessiva tendenza a sciacquarsi o sputare dopo l'intervento magari perchè è fastidioso percepire il sapore del sangue in bocca. In questo modo si ostacola la formazione di un coagulo stabile.
Eviti di sciacquare e di espellere saliva il giorno dell'estrazione, se ha del sangue in bocca comprima la sede dell'estrazione con una garza sterile imbevuta con soluzione fisiologica o con del collutorio alla clorexidina.
Se il sanguinamento è cospicuo e non si limita con questo semplice accorgimento è opportuno ricontattare il dentista.
Per le prescrizioni farmacologiche è bene rivolgersi direttamente al dentista o al suo medico in quanto non è possibile fare prescrizioni nei consulti su internet.

Cordialità
[#2] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio per l' attenzione, spero che cicatrizzi rapidamente!