Utente 253XXX
Gentile dottore,
Sono una ragazza di 30 anni e lo scorso lunedì, dopo 3 anni e mezzo di astinenza (purtroppo e' finita una storia importante e sono stata sulle mie) ho avuto un rapporto sessuale lungo (circa 1 ora) e piuttosto energico.
La mattina successiva mi sono svegliata con dolori articolari diffusi, ma ciò che mi ha impensierito un po' sono stati dolori ad entrambe le zone inguinali e fastidio al basso ventre / ovaie.
Tali sintomi si sono affievoliti con il passare dei giorni (hanno perdurato per 2-3 giorni) e ad oggi sono pressoché inesistenti, se non qualche leggero fastidio che imputo alla fase premestruale (sono al 22 giorno, ciclo regolare di 28).
In passato non ho mai rilevato tali sintomi e dal punto di vista clinico e' tutto ok. Posso collegare questi fastidi...alla troppa "foga"?
Grazie, cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Sicuramente. E' stata la troppa foga. Ha messo in attività forzata tutti quei muscoli che da tempo erano rimasti inattivi. In pratica, bisogna mantenersi in ....... allenamento.


Cordialmente