Utente 317XXX
Salve,

nonostante sia stato sempre attento all'esposizione solare quest'estate ho commesso un grave errore. Quest'estate ho passato 8 gg interi all'aria aperta come volontario in un campo estivo per ragazzi e, forse perché avevo la testa occupata o perché non mi rendevo conto di quanto fossi esposto, non ho mai applicato la protezione. Dopo qualche giorno dal rientro, sono comparsi tre solchetti nella regione periorbitale sinistra. Questi si sono attenuati fino a diventare visibili solo controluce, solo che nel frattempo ho cominciato a sentire la pelle tirare e il risultato è statoin breve tempo una raggiera di solchi sottili su tutto il viso (particolarmente nella regione periorbitale ma i segni, che pure ci saranno stati anche prima, mi sembrano aumentati dovunque), contorno occhi più sottile ed occhiaie, lo zigomo sembra più "basso", la pelle ha un aspetto meno elastico. Queste differenze chiaramente si notano guardando allo specchio abbastanza da vicino, ma nel complesso il colpo d'occhio sulla mia faccia mi sembra diverso, come se fossi invecchiato di colpo. Ero sempre stato orgoglioso della mia faccia da ragazzino e giuro che ero sempre stato attento a proteggerla d'estate e d'inverno, ho sempre giudicato stupidi quelli che si rovinavano l'aspetto per essere un po' più colorati. Ammetto che è un periodo un po' difficile per altri motivi per cui mi sento come se avessi perso ad un tratto un punto di forza. Capisco che bisogna saper affrontare i piccoli cambiamenti ed essere consapevoli del passare del tempo, ma la sensazione è come se la cosa mi avesse investito del tutto repentinamente e sento un forte senso di colpa.
Preciso di detergere il viso regolarmente e di idratare il viso con una crema senza profumo, abitudine presa durante una dermatite seborroica e mai abbandonata.
Negli ultimi tempi ho anche perso 3-4 chili, può contare qualcosa, tenedo conto però che prima dell'estate ero già quasi uguale ad adesso?
La situazione in ogni caso, a distanza di un mese sembra migliorata ma non mi sento affatto quello di prima.
Con questo consulto chio intanto se sia possibile tutto questo che vedo, se posso aspettarmi migloramenti spontanei e se c'è qualcosa che posso fare, senza escludere nulla.

Grazie mille
[#1] dopo  
Dr. Dario Graziano
44% attività
16% attualità
16% socialità
NOVARA (NO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2010
gentile utente, provi comunque a parlarne con il suo medico, tutto quello che descrive anche dal punto di vista cutaneo è possibile dopo un periodo di relativo stress e stanchezza, questo non vuol dire che e è invecchiato di colpo. Vista la sua giovane età, le consiglierei di sentire il suo medico prima di effettuare trattamenti di qualunque genere.
cordiali saluti