Utente 321XXX
Salve ho avuto un dolore ai due testicoli per quasi un mese, adesso sembre stia passando o per lo meno si sia alleviato peró ora ho dolore all'inguine destro. Comincia dall'inizio: Ho avuto un dolore intermittente ai due testicolo e dopo due settimane mi fanno una ecografia con diagnosi epididimite lieve. Dopo una settimana di doxiciclina y una iniezione di ceftriaxone a una nuova eco-doppler risulta tutto ok. Avendo ancora dolore mi derivano a un andrologo specialista che peró mi ha dato un turno per la settimana prossima. Da ieri ho un dolore all'inguine destro che adesso é aumentato. Ho anche una insofferenza generalizata nella zona dell'adome, anche se in alcuni momenti mi sembra di stare bene. Sono in Argentina e devo muovermi con gli opsedali pubblici di qui che in certi aspetti sono scarzi, vorrei sapere quali esami diagnostici fare e quali sono le possibili cause del/dei problemi descritti. Su internet ho letto che é possibile che abbia dei calcoli ai reni o vescica. sará? grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Militello
48% attività
20% attualità
20% socialità
PONTECORVO (FR)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
salve. potrebbe anche essersi insinuata una prostatite con conseguente fastidio sovrapubico e epididimite consensuale. Esame urine, uricoltura, ecografia vescico prostatica con valutazione residuo post minzionale
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

non vada subito a facili diagnosi!

I suoi sintomi potrebbero anche essere scatenati da problemi extra-testicolari ma, senza una valutazione clinica diretta di un collega ed una eventuale ecografia delle vie uro-genitali (reni e borse scrotali comprese), è difficile arrivare a darle qualche altro consiglio mirato e preciso.

Appena possibile consulti un esperto urologo.

Cordiali saluti.