Utente 101XXX
Salve, sono un uomo di 31 anni, da circa 8 mesi ho dolore al testicolo destro e fastidio al fianco destro in basso e la cosa mi terrorizza, su internet si legge di tutto. Quando sono disteso il dolore passa, a volta resta solo un po' di fastidio al fianco destro, ma se tocco il testicolo rimane un po' dolorante, con auto palpazione non risulta nessun tipo di escrescenza o variazione delle pareti del testicolo, non si vede alcuna protuberanza nella zona basso addominale neanche al tatto, non ho dolori nella minzione, a volte quando urino dopo nel sendermi spingo via un piccolo goccio di pipì, non ho dolori alla vescica e neanche all'eiaculazione.
Ho fatto solo una visita dal medico generale che mi ha detto con convinzione che è una pubalgia, io in questi mesi ho per pensato a tanti possibili scenari e mi è sorta una grave ipocondria.
Le analisi del sangue sono nella norma.
Le feci variano, a volte vedo delle piccolo macchie rosse non definite a volte no e penso che dipendano dai pomodori o altro di rosso che mangio perchè sulla carta igienica non vedo mai nulla di rosso.
Ah, come da titolo, ho sin da piccolo una fistola perianale tra l'ano e il pene, mai operata, e da diversi anni mi provoca infezioni nella zona anale, ma nessun ascesso (non so se questo possa essere correlato).
Adesso spero mi possa dire se questo può essere correlato alla fistola.
Faccio un lavoro dove sto molto seduto...ho fatto un viaggio ed in quella vacanza ho camminato molto e il dolore al testicolo è passato lasciandomi un lieve fastidio al basso addome destro. In quella vacanza ho mangiato molta verdura ed avocado. So che molte cose sembrano inutili, ma cerco di dare il quadro più chiaro possibile della situazione per ricevere una risposta che sono ben consapevole sia del tutto teorica perchè senza una visita non si può avere nulla di certo, ma un parere mi potrebbe essere utile.
Potrebbe essere condivisa la diagnosi di pubalgia?
Potrebbe essere un'ernia inguinale anche se non si vede nessun minimo bozzo?
Non voglio pensare al peggio...non ho mai perso peso fino ad adesso e sto benissimo aldilà dei fastidi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la ipotesi legata alla pubalgia puo' essere plausibile ma,a naso,penserei piu' ad un interessamento renale.Ha mai sofferto di coliche renali e/o renella?Ha mai eseguito una radiografia della colonna lombo sacrale?Esegua un ecocolordoppler scrotale.Cordialita'
[#2] dopo  
Utente 101XXX

Iscritto dal 2009
No mai sofferto, al momento non ho nessun problema ad urinare, bevo poco, ma quando bevo normalmente l'urina è chiara. Mai fatta radiografia lombo-sacrale e non credo di aver mai sofferto di renella, non ho dolori alla zona lombo sacrale o all'altezza dei reni. Quando piego la schiena indietro come per stiracchiarmi mi sento tirare nel basso ventre a destra.
Farò tutti gli accertamenti possibili che possano sfatare il mio terrore di avere un tumore.