Utente 322XXX
Buongiorno e grazie per i futuri consigli.

Sono stata dimessa oggi dall'ospedale dopo essere stata operata d'urgenza mercoledi notte con una laparoscopia esplorativa dovuta alla rottura di una ciste sull'ovaio destro che ha causato un riscontro di emoperitoeno.

Sono stata dimessa molto velocemente e non sono state risposte molte mie domande, la prima essendo che il mio chirurgo nel vedere la ciste (appoggiata sull'ovaio dx) l'ha solo drenata e non tolta. E' stata una giusta scelta?

Come devo curare i punti prima che li tolgano? Devo disinfettare con particolari prodotti?

E' stato riscontrato la rottura di un punto interno sull'ombelico ieri che provoca forti dolori, tra quanto sarà assorbito?

Sento ancora tirare tanto i punti e non riesco a camminare bene, fra quanto potrà stare eretta?

Grazie a tutti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
I disturbi segnalati sono del tutto normali a so.i quattro giorni dall'intervento. Le ferite non devono essere medicate sino alla visita di controllo a meno che le medicazioni siano impregnate di secrezioni. In tal caso è sufficiente disinfettare la ferita e coprirla con garze sterili. Le domande circa la scelta del trattamento della cisti dovra invece rivolgerla al chirurgo alla visita di controllo.
[#2] dopo  
Utente 322XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille dottore!

Per quanto riguarda il punto interno rotto, lei cosa ne pensa? Il dolore svanirà lentamente?

Grazie