Utente 525XXX
Nonostante i miei problemi al colon (dolore, irrigidimento, gonfiore) tutti i medici dai quali sono andata (tra cui molti primari di gastroenterologia) mi hanno sconsigliato la colonscopia, soprattutto per la preparazione e per la mia giovane età.
Ovviamente ho eseguito molti altri test tra cui esame per verificare la presenza di sangue occulto nelle feci (assente), esami del sangue (di tutti i generi) ecografie ecc. e non è risultato nulla di anomalo, solo 1 medico mi ha "consigliato" una gastroscopia. Visto che sto soffrendo particolarmente in questo periodo "estivo" e poichè sono molto ansiosa volevo effettuare questa analisi in sedazione profonda, però essendo molto magrolina e avendo sofferto da piccola di laringospasmo sono parecchio spaventata da questa sedazione.
Esistono gravi conseguenze? Ed è possibile richiedere prima il consulto con l'anestetista?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Domenico Minniti
24% attività
0% attualità
0% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2000
Gentile Signora,
direi che è doverosa una visita anestesiologica, prima di qualunque intervento che richieda la presenza di un medico anestesista.
Potrà così concordare la tecnica (ansiolisi, sedazione profonda, ecc..), e Le verranno esposti i rischi legati alla procedura.

Cordiali saluti