Utente 143XXX
Buongiorno. Mi rivolgo a voi dato che per il momento non ho ancora trovato soluzione al mio problema. Tutto è cominciato a giugno, ovvero avvertivo uno strano prurito al glande e a prima vista si potevano notare delle macchie piccole che mi provocavano prurito ma io non non ho voluto indagare sulla cosa perché ho pensato che fosse una piccola irritazione dovuta al caldo. Questa situazione e durata per 3 mesi ma era una cosa che andava e tornava, fin quando qulche settimana fa il prurito è diventato più forte e non vi erano piu delle macchie ma sia il glande che il resto del pene era tutto rosso. Il medico mi prescrive degli antimicotici ma non hanno funzionato. L'urologo mi prescrive dei lavaggi con balanos ma la siruzione dopo 1 settimana è peggiorata. Il glande si presenta a macchie rosse e bianche, secco e mi fa male al tatto e inoltre sembra che si stia spellando. A questo punto non so piu a chi rivolgermi. Grazie per aver letto e scusate se mi sono dilungato.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

dal suo racconto sembrerebbe trattarsi di una infiammazione/infezione che andrebbe confermata con una vista specialistica e nel suo caso non le resta che il dermatologo infatti senza un controllo diretto non siamo in grado di aiutarla.

Un cordiale saluto