Utente 324XXX
Salve è la prima volta che chiedo un consulto on line su medicitalia.
Ho letto parecchi vostri consulti in merito all'hpv, ed ho evinto che principalmente parlano sempre donne o maschi che hanno avuto rapporti non protetti esterni alla relazione.
Il mio problema è il seguente: dopo il pup test dello scorso mese ed esami di approfondimento mia moglie ha riscontrato il papilloma v, e quindi potete immaginare anche la situazione psicologica di coppia. Il ginecologo dice che è trasmissibile solo con rapporti sessuali.
Premetto che devo ancora effetuare un controllo, che farò a breve... ma La mia domanda è la seguente io sono un rappresentante e vivo praticamente fuori casa il 50 % del mio tempo, posso aver contratto il virus frequentando ambienti pubblici tipo bagni di qualsiasi in qualsiasi posto dove mi fermo per motivi fiseologici, hotel- motel, piscine e/o palestre o masturbazione. Altrimenti se non fosse così potrebbero essere stati rapporti manuali-orali che ho avuto una decina di anni orsono con delle prostitute? Il virus potrebbe essersi annidato per tutti questi anni e essersi manifestato su di me con delle verruche che ho debellato 3 anni orsono con delle terapie all'azoto liquido, e poi, o prima, trasmesso a mia moglie?
Ringrazio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Luciano Macchione
24% attività
0% attualità
16% socialità
VILLA SAN GIOVANNI (RC)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2013
Caro Signore
Innanzitutto deve capire che la verruca è una formazione cutanea determinata del virus del papilloma umano (HPV).
La trasmissione avviene per via sessuale, sebbene sia possibile anche la trasmissione attraverso l'uso di biancheria infetta.
La trasmissione sessuale dell'HPV avviene tipicamente durante rapporti completi, ma è possibile anche tramite rapporti orali o per semplice contatto dei genitali esterni.
Il periodo di incubazione non va oltre gli 8-12 mesi ma i casi di infezione latente non sono rari, dunque non si può escludere che lei abbia contratto l'infezione e successivamente trasmessa alla partner abituale.
In questi casi una visita specialistica è d'obbligo per entrambi i partner.
[#2] dopo  
Utente 324XXX

Iscritto dal 2013
Buonasera, ringrazio della celere risposta. Informo che come da consigli mi sono recato prontamente a fare un controllo. (La cura delle verruche risaliva a marzo 2011) Risultato dell'esame visivo ed acido acetico, negativo. Possibile che dopo il trattamento all'azoto sia sparito tutto? E quindi io sia "lindo". Mentre mia moglie si debba subire possibili conseguenze con dei genotipi del virus diagnosticati su di le tipo 16 e 18?
Io posso essere ancora portatore in modo occulto? Eventualmente cosa devo fare?
Ringrazio.
[#3] dopo  
Dr. Luciano Macchione
24% attività
0% attualità
16% socialità
VILLA SAN GIOVANNI (RC)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2013
Caro amico
Se ancora i suoi dubbi sono vivi, e se vuol investigare oltre, potrebbe eseguire un tampone per ricerca HPV con tipizzazione PCR previa estrazione del DNA.

Saluti