Utente 254XXX
Buon giorno,
Sono una ragazza di 30 anni, da circa un mese, trovo piccole macchioline nella coppetta del reggiseno sx col leggero dolore al seno( nella parte sotto).
Qui di seguito vi scrivo gli esiti per ora avuti:


Ecografia:
Non evidenti aree sospette ne' lesioni focali.
Piani cutanei regolari.

senologo:
Non nodularita patologiche alla palpazione a sede sottoareolare sinistra si evoca la fuoriuscita minima secrezione sierosa.
Si consiglia osservazione ed in caso di persistenza intervento di galattoforectomia selettiva in anestesia locale.

Allarmata ho chiamato la mia dottoressa, secondo lei non devo farmi tagliare.. Semmai aspettare e fare altre visite. A suo parere è un problema ormonale.
La senologo oggi mi ha detto che premendo un dotto usciva questo siero, leggermente, che non è nulla di grave. Mi chiedo allora perché operare.. Su che bade?? Cosa ho?

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Quel che è incredibile nella sua storia, da quanto scrive, è che non c'è una diagnosi.

>>>in caso di persistenza intervento di galattoforectomia selettiva in anestesia locale.>>

Se è selettiva vuol dire che è stato "selezionato" un dotto, responsabile della secrezione e vuol dire soprattutto che la secrezione è abbondante e monoporica.

Ma perché c'è la secrezione monoporica ?
A causa di un papilloma intraduttale o c'è altro ??

Oppure non è monoporica ed è scarsa e allora concordo con "non è nulla di grave". Ma allora da cosa dipende ?

A distanza senza una visita è impossibile aggiungere altro contributo.

Tanti saluti

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/77-secrezioni-seno.html
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 254XXX

Infatti sono allibita anche io! La senologa premetto che avrà avuto si e no la mia età infatti ero allarmata.. Quello che ha detto durante la visita è stato solo che ha trovato il dotto dalla quale esce il siero.. Dice che essendo sieroso non é nulla di grave che può essere un infezione e di vedere in questi due mesi se passa.. E in caso.. Operare.. Ma operare che mi chiedo? Se manco lo Sa lei! La mia dottoressa l ha definita " fuori di testa" mi ha consigliato di vedere se passa e casomai farmi visitare altrove! Che visite mi consiglia lei? Cosa posso fre per scoprire da che dipende? Ho detto alla senologa che ho preso parecchio plasil e che poteva esser aumentata la prolattina.. Mi ha detto che era impossibile altrimenti il siero usciva da entrambe le parti.. Faccio l esame per la prolattina? Che faccio?:( sono preoccupata...
Posso stare tranquilla secondo lei?
Ps: la secrezione é scarsa e sporadica ! Non tutti i giorni una piccola gocciolina ..

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Tenga dei dischetti (anche quelli usati per struccarsi) sull'areola e potrà monitorare le caratteristiche delle secrezioni e se vuole a distanza di tempo ce le descriva (le tracce trovate sui dischetti (colore e quantità)
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 254XXX

Lo sto già facendo.. Non tutti i giorni trovo come una piccola gocciolina solidificata, come una crosticina bianca esternamente ed internamente po' gialla. Perdi più succede la notte/ sera.. Tra l altro io dormo girata sul fianco sinistro..
Grazie

[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Continui a farlo. Sin qui può stare tranquilla.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com