Utente 293XXX
Buonasera, vi scrivo per illustrarvi il problema che mi assilla da qualche giorno ma essendo fuori Italia non posso temporaneamente rivolgermi al mio medico curante.
Ho sofferto di recente di balanapostite di origine micotica, contratta probabilmente a seguito di un rapporto non protetto, con interessamento del glande e del prepuzio,
Dopo visita del mio medico che ha ravvisato la sospetta presenza di candida ho iniziato un ciclo di terapia di 3-4 settimane con Canesten crema che ha avuto esito positivo con regressione completa di tutti i fenomeni infiammatori
Da alcuni giorni però è comparso un forte rossore che interessa lo scroto e la base del pene, con prurito di media entità (a volte lieve, a volte più fastidioso).
Il glande e il solco balanoprepuziale sono invece perfettamente in ordine.
Ci può essere un collegamento tra il precedente fenomeno di balanopostite?
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
E' possibile.

Se i segni persistono e' utile il controllo venereologico.
Carissimi saluti
[#2] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio per la risposta dottore.
Nel weekend rientrerò ed andrò a farmi visitare.
Intanto posso aggiungere che il rossore sembra essere aumentato, parte dalla pelle esterna del prepuzio e poi scende fino alla base, dove si allarga e comprende completamente lo scroto.
In attesa di recarmi dal medico posso utilizzare polvere all'ossido di zinco per alleviare un po' l'arrossamento?

Carissimi Saluti
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

pur non potendo dare informazioni specifiche su un caso che non conosciamo, la invito alla lettura dei nostri approfondimenti sia su www.medicitalia.it che In quelli personali su

www.balanopostite.it

Cari saluti
[#4] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille Dottor Laino.
Sono andato a farmi visitare dal mio medico che ha ravisato una propagazione della micosi nelle zone dello scroto e dell'asta.
Sto proseguendo la cura con Canesten e dopo alcune applicazioni il rossore e il prurito sono sensibilmente diminuiti.
Sembra che tutto si stia risolvendo per il meglio