Utente 182XXX
Salve,
sono stato oggi in una visita specilistica per una sorta di irritazione della zona del glande ( puntini rossi ) che provocano leggero bruciore e fastidio. Il dottore prima di darmi la cura mi ha prescirtto dei Tamponi :
_ esterno : batterico , per Candida / Uretrale per Chlamidia e Mycopasma

1) mi consigliereste di cercare altri batteri- funghi? o in linea generale è un quadro completo questo prescitto?

2) visto che è un problema che ho avuto anche qualche anno fa poi attenuato ma attualmente ripresentato circa da 1 settimana , avendo a casa Travocort ( utilizzata qualche anno fa) l'ho messa per 1/ 2 giorni.. vorrei sapere cortesemente quanti giorni ( in generale) devono passare dall'ultima applicazione al tampone per evitare falsi esiti.
Attendo risposte
Saluti

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

In caso di presunta balanopostite batterico micotica, occorre approfondire direttamente dal venereologo la presenza di ceppi batterici e rispettive resistenze.

L'applicazione di un topico cortisonico antimicrobici necessità di almeno 10 giorni prima del tampone.
Per approfondimenti può leggere le info personali in www.balanopostite.it

Saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it