Utente 327XXX
Salve,
sono un ragazzo di 20 anni e scrivo per avere consigli riguardo un problema che mi porto dietro da qualche anno, quando dopo essere stato lasciato dalla mia ragazza sono entrato in una fase depressiva.
Dopo questa vicenda mi sono reso conto di aver perso interesse (quasi indifferenza) verso i gesti affettuosi (carezze, baci, ecc) e, come se non bastasse, nell'ultimo periodo l'indifferenza incomincia a riguardare anche la masturbazione e ho sempre più difficoltà nell'erezione.

Cosa potrebbe essere la causa di tutto questo?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
2 cause: ormonali o psicogene. rari i problekmi prostatici, rarissimi vista l' età la sovrapposizione di problemi circolatori o neurologici. Senta vcollega dal vivo.
[#2] dopo  
Utente 327XXX

Iscritto dal 2013
Grazie per la risposta Dr. Cavallini!

Ha chiarito molto il mio problema, ora non resta che verificare quale delle due cause possa essere recandomi da uno specialista. Avevo già preso in considerazione le cause psicogene in quanto sono una persona molto emotiva e molto spesso vengo sopraffatto dall'ansia, ma sicuramente sarà da valutare anche l'altrà possibilità.

Un ultima domanda: è possibile che un disagio psichico abbia portato ad uno squilibrio ormonale?

Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Più frequente di quanto lei non immagini: il testosrone basso è a volte sintomo di stress cronico. Comunque vista la giovane età, un bravo collega la guiderà verso la guarigione senza problemi
[#4] dopo  
Utente 327XXX

Iscritto dal 2013
E' stato gentilissimo!

Mi sono dimenticato di dire una cosa (non so se possa essere d'aiuto).
Circa due anni fa mi è stato diagnosticato un varicocele di secondo grado. Mi è stato consigliato di effettuare uno spermiogramma per verificare che non la fertilità non fosse a rischio ma, in seguito al risultato (normozoospermia), ho deciso di non operarmi.

Posto quì di seguito il risultato dell'esame:
Giorni di astinenza: 5
Volume: 2,5mL
Fluidificazione: completa
Viscosità: normale
pH: 8

Spermatozoi/mL: 110 milioni
Spermatozoi/eiaculato: 275 milioni

Motilità progressiva: 40%
Motilità non progressiva: 10%
Immobili: 50%

Tipici: 7%
Atipici: 93%

Atipie:
-Testa: 44%
-Tratto intermedio: 7%
-Coda: 38%
-Amorfe: 4%

Test della vitalità all'eosina: 75%
Leucociti: <1.000.000/mL
Emazie: assenti
Cellule di sfaldamento: assenti
Corpuscoli prostatici: assenti
Zone di spermioagglutinazione: assenti
Elementi della linea spermatogenetica: assenti


Nonostante sia considerato nella norma, mi preoccupa un po' il fatto che ci sia il 93% di atipie e il 50% sia immobile.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008